Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

la manifestazione

Notte delle anime ai Tre Laghi

Sabato a Gravellona Lomellina

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

10 Giugno 2022 - 12:14

Notte delle anime ai Tre Laghi

Un appuntamento che non possono mancare le persone romantiche e i sognatori. Dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, torna questo fine settimana la “Notte delle anime”, uno degli eventi lomellini più suggestivi della bella stagione, che si svolgerà come sempre nella cornice del Parco dei Tre Laghi di Gravellona. Sabato sera i momenti musicali avranno uno spazio importante all’interno del calendario dell’evento. E gli organizzatori promettono che non mancheranno le sorprese. Sono previste diverse esibizioni: da quelle del coro, fino ai Firlinfeu – un gruppo folcloristico tradizionale delle zone della Brianza e del lago di Como che suona con uno strumento a fiato denominato “zufolo di canne”. Alcuni musicisti con pianoforte e oboe suoneranno sulla zattera mobile in mezzo al lago. Infine, verrà proposta della “musica sotto le stelle”, da ascoltare rigorosamente sdraiati a pancia in su sul prato ammirando la volta celeste. In calendario sono previste inoltre suonate di musica celtico-irlandese, della banda di Magenta e altre esibizioni a cura della Corte Fatata di Vignarello.

Il rundiŋ (al plurale runditt) è un prodotto alimentare composto da farina e acqua cotto su piastra, tipico della Val Vigezzo

Ovviamente, non mancheranno i momenti più conviviali e goderecci: nella piazza del borgo d’arte lomellino sarà possibile cenare al ristorante allestito nella via centrale, con cucine aperte dalle 19 alle 21. Al parco verrà poi offerto il “rundìtt”, una specialità tipica della Valle Vigezzo, che consiste in un impasto di farina e acqua, poi cotto sulla piastra e cosparso di burro e sale; può essere servito accompagnato da salumi e formaggi. Sempre durante la festa, sarà possibile gustare il Mulsum, un vino speziato e con il miele, bevanda tipica dell’antica Roma.


All’interno dei Tre Laghi verrà allestito un accampamento celtico e, nel corso della serata, verrà proiettato il filmato dell’incendio di Monforte della palude, il villaggio medioevale che si stava costruendo sulle sponde del terzo lago, e che è stato completamente distrutto da un rogo agli inizi dello scorso marzo; le immagini dell’incendio, raccolte grazie a una telecamera della videosorveglianza, verranno proposte con lo scopo di riflettere sul futuro del progetto.
Ai visitatori verrà chiesto di annotare su un pezzo di carta i propri sogni, progetti, desideri, aspirazioni, da consegnare poi in un apposito punto raccolta: intorno a mezzanotte, verrà acceso in mezzo al lago il grande “Falò dei sogni”, uno dei momenti più suggestivi della serata.


L’ingresso al parco, dalle ore 21,30, è a offerta (minimo 5 euro), gratuito per i bambini fino a undici anni. Per tutte le informazioni sulle iniziative organizzate nel borgo d’arte lomellino, è possibile consultare il sito: gravellonartistica.com.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400