Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Martedì 30

Iggy Pop in concerto a Mantova, per l'unica data italiana

La leggendaria "Iguana" degli Stooges si esibirà a palazzo Te con l'Orchestra da camera di Mantova

Davide Maniaci

Email:

dade.x@hotmail.it

27 Agosto 2022 - 11:15

Iggy Pop in concerto a Mantova, per l'unica data italiana

La locandina

L'Iguana in giacca e cravatta. Manca pochissimo all'esclusivo appuntamento, fissato per martedì 30 agosto alle 21 all'Esedra di Palazzo Te a Mantova, che vedrà Iggy Pop in concerto con la Free band e i 21 elementi dell’Orchestra da Camera di Mantova. Nell’unica tappa italiana del suo tour europeo, l’icona della musica internazionale presenterà, nella speciale cornice della città rinascimentale, uno spettacolo senza precedenti. Confermati il polistrumentista e compositore Enrico Gabrielli come arrangiatore dei brani e direttore dell’Orchestra e DJ Ringo, storico disc jockey e conduttore di Virgin Radio, che curerà l’apertura dello show con un set inedito. I biglietti sono acquistabili sui circuiti ufficiali Ticketone.it e Ticketmaster.it.

Iggy Pop

L’evento, distribuito da BPM Concerti, è presentato da Shining Production in collaborazione con il Comune di Mantova nell’ambito della rassegna Mantova Live Estate. Virgin Radio è la radio ufficiale del concerto di Iggy Pop e la Free Band con l’Orchestra da Camera di Mantova. Il concerto sarebbe dovuto essere stato il 5 luglio, ma è stato rimandato per problemi alle corde vocali della star.

I prezzi

Poltronissima Gold “Pacchetto VIP": € 186,09 + prev.
Poltronissima Gold: € 86,00 + prev.
Poltronissima: € 77,39 + prev.
Prima Poltrona: € 68,70 + prev.
Seconda Poltrona: € 60,00 + prev.
Per info: www.bpmconcerti.com
https://mantova-live.it/

Iggy Pop, il "padrino" del punk

Tra le ultime grandi icone della musica, insieme a David Bowie e Lou Reed, Iggy Pop manca dai grandi palchi italiani dal 2017. L’appuntamento rappresenta un’occasione irripetibile per rivivere alcuni dei brani più seminali della storia della musica, ormai divenuti classici senza tempo. Ampiamente riconosciuto come uno dei performer più carismatici di tutti i tempi, Pop ha dato una prima forma sia al punk degli anni '70 sia al grunge degli anni '90, costruendo una carriera leggendaria ricca di acclamazioni da parte della critica, con un successo e un seguito senza precedenti. C'è un motivo per cui molti considerano Iggy Pop il padrino del punk: ogni singola punk band del passato e del presente ha preso in prestito, consapevolmente o inconsapevolmente, almeno una o due cose dal suo repertorio e da quello degli Stooges, la sua band di fine anni '60/inizio anni '70.
Nel 2010 Iggy Pop è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame e nel corso della sua carriera ha ricevuto numerose candidature e vittorie ai Grammy Awards e perfino ai Golden Globe. Nel 2020 è stato insignito del prestigioso GRAMMY Lifetime Achievement Award.

Una playlist. No, non troverete The Passenger.

I wanna be your dog (1969 - Stooges)

1970 (1970 - Stooges)

T.V. Eye (1970 - Stooges)

Gimme danger (1973 - Stooges)

China girl (1977)

Lust for life (1977)

Cry for love (1986)

Cold metal (1988)

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400