Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

sagre

Tra malloreddus, porcheddu e seadas torna la Festa sarda

A Cassolnovo al parco Schmid da giovedì 1 a domenica 4 settembre

Davide Maniaci

Email:

dade.x@hotmail.it

31 Agosto 2022 - 18:00

Tra malloreddus, porcheddu e seadas torna la Festa sarda

Il porceddu

Non può essere un caso se ogni volta che si sente parlare di “Festa sarda”, la gente faccia la fila. Forse è per i sapori riconoscibili, forti, inconsueti ma che profumano di Mediterraneo. Del resto, si sa, l’isola dei Quattro Mori offre classicissimi come i malloreddus (gli “gnocchetti”) al sugo di maiale o agli spaghetti alla bottarga – sono uova di pesce essiccate – passando per il “porcheddu”, il maialino arrostito, i calamari fritti, il pecorino, le seadas (dolci fritti ripieni di formaggio e ricoperti di miele) e i vini più apprezzati come il Vermentino e il Cannonau, dal colore del fuoco.

Per ottenere delle ottime seadas si deve utilizzare un formaggio fresco e dolce, solitamente si usa il pecorino dolce, ma va bene anche la scamorza, il formaggio deve essere fatto inacidire lasciandolo per un paio di giorni a temperatura ambiente avvolto in un panno umido prima di cominciare la ricetta, in questo modo le seadas fileranno e avranno il loro caratteristico sapore


A Cassolnovo a organizzare l’evento mangereccio ci pensa l’Unione Sportiva Cassolese col patrocinio del Comune, al parco Schmid di Cassolnovo. Quattro giorni: giovedì 1, venerdì 2, sabato 3 settembre solo a cena e domenica 4 sia a pranzo sia di sera, sempre dalle 19,30 fino ad esaurimento scorte.

Sarà solo l’affluenza del pubblico a determinare quando verrà arrostito l’ultimo maialino, o servito l’ultimo piatto di malloreddus. Per questo sono raccomandate la puntualità e la prenotazione, ai numeri telefonici 339.4883958, 339.7692312 o 333.5602890. Intanto, sullo sfondo, si staglieranno i maialini, anzi i “porceddi” già sullo spiedo che cuocciono a fuoco lento. Per gli amanti della carne, quella fatta bene, valgono il viaggio e l’attesa.

Sabato 3 settembre, di sera, è previsto il “fluo party”: musica del momento da ballare ed effetti luce speciali, caratterizzati in particolare da luci colorate e colori fluorescenti. Si tratta di un evento separato, il cui ingresso va prenotato chiamando il 347.3162009.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400