BASKET, SERIE B

Questa Elachem continua a far sognare

Omegna battuta: è una vittoria di valore

Emanuel Di Marco

10 Marzo 2019 - 19:42

Questa Elachem continua a far sognare

Successo importante sotto tanti aspetti per la Elachem Vigevano, che ha sconfitto in casa la fresca vincitrice della Coppa Italia grazie soprattutto a un secondo tempo solido 
 

Il primo canestro del match è di Bruno sugli sviluppi di un rimbalzo offensivo ospite. Ci prova Verri (neo papà: auguri Pat!) dalla parte opposta, nulla da fare. Segue D'Alessandro, la risposta è affidata a Panzini (3-5). Ritmi subito elevati ma non manca l'imprecisione, e così il punteggio resta il medesimo per qualche minuto, prima di due centri di Arrigoni (3-9). Davanti resta Omegna, con la bomba di Bruno a imporre un 5-12 su cui coach Paolo Piazza decide di rifletterci su. Vigevano fatica a segnare e concede qualcosa, il punteggio tuttavia resta basso seppur favorevole al quintetto ospite. L'ultimo possesso del quarto d'apertura è per la Elachem, ben sfruttato da Rossi: 9-14 alla sirena.
Molto bene i ducali in avvio di seconda frazione, perché se inizialmente è Bruno a insaccare il +7 per i suoi, la replica gialloblù è di valore, e con nell'ordine Vecerina, Rossi e Benzoni trova il parziale che regala il primo vantaggio, 17-16. A impattare, seppur con un non eccezionale 1/3 dalla lunetta, è Cantone (-7'47"). Meglio di lui fa Balanzoni, 2/2 per il 17-19. Bel taglio dentro di Minoli per il 19 pari, Omegna ritrova quasi subito il vantaggio con Samoggia, contro-risposta vigevanese con Birindelli e il contropiede concretizzato da Benzoni (23-22). Si procede punto a punto e si giunge all'ultimo minuto con il 27-26 di Verri, segue un arresto e tiro di Arrigoni per il 27-28 di metà incontro.
Si riparte con le triple di Arrigoni e Bruno, subito +7 Paffoni, la Elachem cerca di reagire ma non trova inizialmente la via del canestro. Penetrazione positiva di Panzini (29-35), che però dice qualcosa di troppo verso gli arbitri per un precedente dissidio e si vede fischiare un tecnico. Doppia infrazione di Arrigoni, così accorcia Benzoni, peccato per il tentativo da sotto a vuoto di Birindelli (31-35). Poco male, perché un'azione insistita di Vigevano si chiude con la bomba dello stesso Benzoni, si resta pienamente in corsa e si torna in parità a quota 37 con Verri a 4'50" dalla fine del quarto. Momento positivo per Bruno, che prima infila da tre e quindi serve Balanzoni per il 37-42 di Omegna. -3 di Verri. La compagine ospite pur dimostrando contenuti assolutamente di valore lascia per strada qualcosa, e il margine rimane comunque non elevato (41-45 al 29'), prima dell'ottimo finale gialloblù, con Vecerina a infilare il 46-45 dell'ultimo riposo breve.
Carducci che si scalda subito nel quarto periodo, bomba di Ferri e tabellone luminoso che recita 49-45. Accorcia subito D'Alessandro, quindi dalla parte opposta ci riprova Ferri ma questa volta è un nulla di fatto. E così nuovamente D'Alessandro, stavolta dalla distanza, riporta avanti la Paffoni (49-50). Vecerina per Birindelli, +1 Elachem al 33' che diventa di nuovo +4 ancora con Ferri. C'è decisamente da sudare, ma su questo non c'era dubbio, bravi però i ragazzi di Piazza a mantenere un margine certo non elevato ma di valore, ancora +4 al 38' sul 56-52. E a far saltare tutti in piedi ci pensa il "Panz", sua la tripla del 59-52, massimo vantaggio Vigevano a 1'49" dalla fine. Omegna costretta al minuto per cercare di modificare l'inerzia. Si lotta su ogni pallone, generoso Rossi che però commette fallo su Arrigoni: 1/2 e 59-53, con rimbalzo offensivo di Benzoni. Si giunge all'ultimo intenso minuto di gioco. Il +8 lo trova Verri, Omegna non è ancora battuta perché sempre Arrigoni spedisce subito a canestro la tripla del 61-56. Mancano 25". Fallo su Ferri, in lunetta è 2/2. Cerca la bomba Grande, non va, e così in contropiede Verri la chiude. 65-56, è una vittoria di assoluto valore.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

"Bacco al Portone" con il gruppo "Zefiro Ensemble"

"Bacco al Portone" con il gruppo Zefiro Ensemble

A Vigevano

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

ieri l'inaugurazione

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

sabato sera

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

"Bacco al Portone" con il gruppo "Zefiro Ensemble"

"Bacco al Portone" con il gruppo Zefiro Ensemble

A Vigevano

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

ieri l'inaugurazione

Arriva il “Rolling Truck Street Food Festival”

Arriva il “Rolling Truck Street Food Festival”

per la prima volta a Vigevano

La luna e i falò riflessi ai Tre Laghi

La luna e i falò riflessi ai Tre Laghi

A Gravellona