VOLLEY, SERIE B1 FEMMINILE

Gran battaglia a Lecco, per la Florens un punto che in chiave play-off potrebbe non bastare

Emanuel Di Marco

06 Aprile 2019 - 23:31

Gran battaglia a Lecco, per la Florens un punto che in chiave play-off potrebbe non bastare

Partita intensa e combattuta quella di questa sera tra Picco Lecco e Florens Re Marcello, che vede imporsi 3-2 la squadra di casa. Un solo punto perciò per Vigevano, che viene agganciata al terzo posto da Offanengo e Trescore.
 

Buon avvio delle ducali, che sembrano trovare scelte produttive. Muro di Crotti per l'1-6, subito time-out chiamato dalle padrone di casa. Alla ripresa è rimonta fino al 4-6, quindi risponde Mo con una pipe. Martinelli per il 6-8, seguono un pallone molto combattuto che sorride a Lecco e un fallo di seconda linea della Florens. Parità, con successivo primo vantaggio della Piccola (9-8). Momento positivo per l'Acciaitubi che alza il ritmo e va sul 12-9, con tempo chiamato da coach Stefano Colombo obbligato per rimettere a posto le cose. Doppio tentativo out da parte della Re Marcello (15-11), e un'altra infrazione vale il 17-12, lomelline che quindi pagano qualche errore spianando la strada a una Lecco che con un ace di Civitico allunga ancora. Padrone di casa che restano in comando (20-13, 22-14) e chiudono 25-15. 
Il secondo set lo inaugura Santini, impatta Mo. Il 2-4 è un ace di Facendola, fa lo stesso ancora Mo - per lei un nuovo turno positivo in battuta dopo quello di inizio gara - e tabellone che dice 3-8. Non si tratta di fuga, perché qualche indecisione in ricezione da parte della Florens consente alla Picco di ricucire lo strappo (6-8), prima del buon punto di Crotti. Bene comunque ora Vigevano, che con Milocco trova il 7-11. Break che prosegue e che vede Coulibaly mettere giù il 7-13. Un +6 confermato sul 9-15, Lecco c'è ma rimane distante, con di nuovo Salì a realizzare il 15-20. Importante il pallonetto di Mo, 17-23. "Tigri" che con merito passano 18-25 e pareggiano i conti.
Si riparte con la Re Marcello sullo 0-3 prima e sul 2-6 poi (ace di Facendola), time-out chiamato dalla Picco. Che trova a seguire un importante turno a servizio di Lancini, e punteggio che diviene 8-9. Il sestetto di casa perde la forte palleggiatrice Stomeo per un problema fisico ma resta pienamente in corsa (12-13) e trova la parità a quota 14. Si procede punto a punto (17-17), bello il muro di Crotti per il 17-18. Sul 17-20 il tecnico di casa Milano chiama un nuovo time-out, ma davanti rimane la Florens, fino al 21-25 di Mo.
Lecco cerca di dire la sua sin dalle prime battute del quarto periodo (interminabile l'azione del 5-2), e tocca il 7-3. Risposta affidata alla diagonale di Milocco, ma l'Acciaitubi rimane davanti (9-5, 11-7, 14-9). Resta di valore l'apporto fornito da Stefania Mo, ed è così con lei di nuovo in battuta le vigevanesi si rifanno sotto (14-12) prima del nuovo +3 avversario di Martinelli. Segna Milocco, segue un parziale di 3-0 avversario e tabellone che recita 18-14. Lecco si porta sul 21-16, time-out ducale. Al rientro sul parquet tuttavia chiude la Picco, 25-18.
Ecco il tie-break, con Vigevano che va sull'1-3 ma sbaglia la battuta con Coulibaly. Milocco di forza realizza il 4-5, al cambio campo sono ancora in vantaggio Gullì e compagne, 5-8. Infrazione da parte del team di casa e 6-10, divario che si fa importante. Ace proprio di Gullì, 8-12, le lecchesi si giocano il tutto per tutto e riescono a rimettere in piedi la situazione, 11-12, time-out obbligato per Colombo in vista del rush finale. Quindi Lecco impatta, ed è ancora equilibrio sul 13 pari. Bene Mo per il 14-15, pallone successivo sprecato dalla Florens e sempre parità. La Picco ringrazia, vincendo 17-15. 
Sabato prossimo gara interna per la Florens, contro Palau (ore 16.30). Prima, mercoledì sera, spazio all'amichevole contro il Club Italia. Appuntamento a PalaBonomi alle 20.30. 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Pitture e disegni di viaggio di Cesare Giardini

Pitture e disegni di viaggio di Cesare Giardini

la personale

Annullata la "Family Bike a Run" da Vigevano a Gravellona

Annullata la "Family Bike e Run" da Vigevano a Gravellona

causa maltempo

Bob Mintzer

Sotto le stelle del jazz: la rassegna termina col botto

Vigevano, il sassofonista e clarinettista Bob Mintzer si racconta prima del concerto di venerdì 17 in Cavallerizza

I disegni anatomici di Leonardo riprendono vita

I disegni anatomici di Leonardo riprendono vita

al Castello di vigevano

Al Cagnoni “Tardo qualche minuto” con il milanese imbruttito

Al Cagnoni “Tardo qualche minuto” con il milanese imbruttito

Ieri sera a Vigevano

Il vincitore dell'edizione 2019 del palio dei maiali di Cilavegna

Sagra Asparago, il rione Castello si aggiudica il palio

A Cilavegna

"Marylin in jazz"

"Marylin in jazz"

Il festival a Vigevano