Basket serie B - Semifinali

Elachem, il cuore infinito non basta: anche in gara-2 passa Orzinuovi (65-59)

Umberto Zanichelli

14 Maggio 2019 - 23:12

Elachem, il cuore infinito non basta: anche in gara-2 passa Orzinuovi (65-59)

Tommaso Minoli (foto Marmonti)

Gara condizionata da un pessimo avvio; la risposta ducale porta i gialloblù ad un passo dall'aggancio. 

Non basta alla Elachem il solito, straordinario orgoglio, per far saltare il banco ad Orzinuovi e dare un sapore diverso alla sfida di semfinale contro i bresciani. Anche questa sera, come in gara-1, alla fine a festeggiare sono stati i padroni di casa (65-59), che passano alla cassa grazie allo strepitoso avvio di partita (28-14 al 10') che sembra chiudere da subito il discorso. Il 10-0 iniziale, che poi diventa 18-3, sembra seppellire per sempre le ambizioni degli uomini in gialloblù. Che invece, ma nessuno si sorprenda più, riescono a rinascere dalle proprie ceneri a far paura ai padroni di casa. E' Verri (19 per lui alla fine) il guerriero al quale di ducali si aggrappano per uscire dalle sabbie mobili. E la Elachem nostra tutta la sua solidità anche nel secondo quarto, per la cronaca vinto come quelli restanti, pure quando Orzinuovi prova a strappare ancora. Vigevano riesce a ricucire e al riposo lungo il ritardo (41-32) è accettabile.

La seconda parte della gara è la prova che Vigevano ha caratura da piani alti. Perché i ducali tengono testa alla Agribertocchi restando in scia e questo nonostante una direzione di gara decisamente orientata verso la squadra di casa come attestano i due tecnici e l'espulsione del massaggiatore, incassati dai lomellini. Che sono lì alla penultima sirena (52-45) e che nell'ultimo periodo risalgono vicinissimi, facendo danzare i fantasmi nella testa di Orzinuovi che, per far passare la gara dalla cronaca alla storia, deve monetizzare i liberi nel finale di Bianchi e Tassinari. 

"Iniziare la partita giocando la contrario si paga - commenta un rabbuiato coach Paolo Piazza - ma questa squadra ha orgoglio da vendere ed è riuscita ad arrivare vicinissima agli avversari per gli ultimi giri di lancetta. Poi ci è mancata la zampata, ma lo sottolineo ancora: abbiamo vinto tre quarti e mezzo e perso la partita, perché un avvio così avrebbe potuto sotterrarci". Poi una considerazione sui due fischietti. "Un arbitraggio così lo vorrei sempre - aggiunge Piazza - Per le partite interne. Sulla direzione di gara non ho nulla da dire, sbagliamo noi in panchina, i giocatori in campo e succede che sbaglino anche loro. Dico invece che, agli incontri pre-stagionali tra arbitri ed allenatori, non voglio più sentire parlare di dialogo. Questa sera per due volte ho chiesto di poter parlare e non mi è stato permesso".

La serie adesso si sposta a Vigevano. Venerdì sera per i ducali sarà "win or go home". Il Basletta attende gli uomini in gialloblù per spingerli avanti a fare in modo che il grande sogno non tramonti.

Agribertocchi Orzinuovi: Bianchi 10, Turel 11, Varaschin 4, Siberna 11, Galmarini 14, Pipitone 1, Mastroianni 2, Timperi 6, Tassinari 6; n.e. Labovic, Pennacchio e Ghidotti. All. Salieri. 

Elachem Vigevano: Minoli 3, Panzini 5, Verri 19, Benzoni 13, Petrosino 5, Rossi 5, Vecerina 3, Ferri, Birindelli 6; n.e. De Gregori. All. Piazza.

Parziali:28-14; 41-32; 52-45.

Tiri liberi. Orzinuovi 18/29, Vigevano 15/19. 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Pitture e disegni di viaggio di Cesare Giardini

Pitture e disegni di viaggio di Cesare Giardini

la personale

Annullata la "Family Bike a Run" da Vigevano a Gravellona

Annullata la "Family Bike e Run" da Vigevano a Gravellona

causa maltempo

Bob Mintzer

Sotto le stelle del jazz: la rassegna termina col botto

Vigevano, il sassofonista e clarinettista Bob Mintzer si racconta prima del concerto di venerdì 17 in Cavallerizza

I disegni anatomici di Leonardo riprendono vita

I disegni anatomici di Leonardo riprendono vita

al Castello di vigevano

Al Cagnoni “Tardo qualche minuto” con il milanese imbruttito

Al Cagnoni “Tardo qualche minuto” con il milanese imbruttito

Ieri sera a Vigevano

Il vincitore dell'edizione 2019 del palio dei maiali di Cilavegna

Sagra Asparago, il rione Castello si aggiudica il palio

A Cilavegna

"Marylin in jazz"

"Marylin in jazz"

Il festival a Vigevano