Basket serie B

La Elachem ritrova il sorriso: battuta Mestre d'autorità (65-78)

Umberto Zanichelli

08 Dicembre 2019 - 20:53

La Elachem ritrova il sorriso: battuta Mestre d'autorità (65-78)

I giocatori ducali (foto Marmonti) esultano per vittoria

Solida prova del quintetto di coach Paolo Piazza che si lascia alle spalle il momento-no.

La Elachem ritrova il sorriso a Mestre, sconfiggendo i padroni di casa al termine di una gara di sostanza (65-78) nella quale finalmente anche l’attacco offre un buon contributo, con cinque uomini in doppia cifra e la difesa garantisce continuità sull'intero arco dei 40'. I ducali poi si levano la “scimmia” dei tiri liberi (12/15) e lanciano un segnale importante per dire che il momento-no è forse definitivamente alle spalle.

A confermarlo c’è una prova condotta sempre al comando. E se nel primo quarto Mestre prova ad alzare la voce sorpassando provvisoriamente i gialloblù, la reazione del quintetto di Paolo Piazza è immediata tanto che al primo riposo i ducali sono in vantaggio (15-18). E lo saranno anche al riposo lungo (27-31) pur con una seconda parte di quarto segnata da qualche errore di troppo.

Non di rado in questa stagione la Elachem ha offerto buone prove in trasferta nella prima parte del match salvo poi andare incontro a difficoltà nella ripresa. Questa volta però non ci sono passaggi a vuoto anche quando Mestre torna a contatto: a respingere l’assalto dei lagunari ci pensano i big-men con la specialità della casa: il tiro da 3 punti. Vigevano confeziona una frazione da 14-21 (41-52 al 30’) che lascia ottime sensazioni per l’ultima porzione della sfida.

Non è però ancora tempo di alzarsi dalla poltrona: Mestre ha orgoglio e certamente potenziale e prova a risalire la china trascinata da Castelli (21 punti alla fine) per tentare l’ultimo arrembaggio. La Elachem però è assolutamente in fiducia, dalla lunetta non sbaglia nulla e nel finale riesce a prendere il largo in modo definitivo e ad incassare una vittoria dal peso specifico straordinario, prima ancora per la classifica, per il morale di un gruppo che sino a questo punto della stagione ha raccolto decisamente meno di quanto non abbia in effetti meritato.

Vega Mestre: Pinton 9, Segato, Salvato 5, Castelli 21, Lazzaro 19, Di Prampero, Malbasa 11, Rampado, Maran, n.e. Volpato, Bettiolo, e Agbortabi. All. Volpato.

Elachem Vigevano: Mazzucchelli 6, Beretta, Verri 13, Dell’Agnello 11, Filippini 11, Rossi 8, Passerini 12, Brigato 10, Aromando 7; n.e. Rosa e Martinoli. All. Piazza.

Parziali: 15-18; 27-31; 41-52.

Tiri liberi. Mestre 13/18, Vigevano 12/15.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Quale futuro per l’area ex Necchi?

Quale futuro per l’area ex Necchi?

pavia

Il Gruppo Scout festeggia i 60 anni di attività

Il Gruppo Scout festeggia i 60 anni di attività

a mede

Leonardo: la lectio magistralis di Sgarbi a Pavia

Leonardo: la lectio magistralis di Sgarbi a Pavia

ieri in università

Shakespeare rivive con Ale & Franz

Shakespeare rivive con Ale & Franz

In scena

L'omaggio dei musicisti pavesi a De Andrè in un doppio cd

L'omaggio dei musicisti pavesi a Faber in un doppio cd

San Martino Siccomario: il progetto di riqualificazione di via Turati

San Martino Siccomario: il progetto di riqualificazione di via Turati

le opere

Matteo Domenico Borioli, il marchese della pop art

Matteo Domenico Borioli, il marchese della pop art

pavia

Gambolò, scontro tra due veicoli sulla circonvallazione

Gambolò, scontro tra due veicoli sulla circonvallazione

il video

San Valentino: come lo festeggiamo?

San Valentino: come lo festeggiamo?

la festa degli innamorati