trenord

Mercoledì difficile per i pendolari: domani sciopero del trasporto ferroviario

Indetto dal sindacato Or.S.A in Lombardia.

Ilaria Dainesi

07 Gennaio 2020 - 18:58

Mercoledì difficile per i pendolari: domani sciopero del trasporto ferroviario

Immagine di repertorio

Ecco le fasce orarie protette.

Si annuncia una giornata difficile quella di domani (mercoledì) per i pendolari che utilizzano le linee di Trenord. Dalle 3 di mercoledì 8 gennaio alle 2 di giovedì 9 gennaio è previsto uno sciopero, indetto dal sindacato Or.S.A. (Organizzazione Sindacati Autonomi e di Base), che interesserà il trasporto ferroviario in Lombardia. «Saranno in vigore le consuete fasce orarie di garanzia dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 - fa sapere Trenord – durante le quali viaggeranno solo i treni compresi nella lista dei "Servizi Minimi Garantiti". I treni regionali, suburbani e a lunga percorrenza di Trenord e il servizio Malpensa Express potranno subire limitazioni e cancellazioni».

Di seguito il comunicato di Trenord: l'azienda sostiene che con un nuovo sciopero, a meno di un mese dall'ultimo, «si lede il diritto alla mobilità dei cittadini lombardi»: Ad appena un mese di distanza dall'ultimo, il sindacato OrSA ha nuovamente indetto uno sciopero per mercoledì 8 gennaio. Il mese scorso l'associazione sindacale sostenne di aver scioperato di domenica senza fasce di garanzie proprio per tutelare i pendolari. Oggi, contraddicendo quanto da loro stesso detto, scioperano al rientro delle festività natalizie solamente allo scopo di causare significativi disagi alla mobilità proprio nel momento in cui riprende l'attività lavorativa di migliaia di pendolari che quotidianamente viaggiano sui nostri treni. Trenord ribadisce di aver lavorato negli ultimi sei mesi con tutte le altre organizzazioni sindacali e di aver siglato tre accordi "storici" che valgono, a favore dei lavoratori, oltre 13 milioni di euro. Solo OrSA, che rappresenta poco più del 14% del totale del personale, ha scelto la via conflittuale. Contrariamente a quanto da loro affermato tali accordi preludono l'avvio delle trattative per il rinnovo del contratto di lavoro in un contesto di relazioni sindacali positive. L'azienda auspica che prevalga il senso di responsabilità dei lavoratori per dimostrare a tutti i cittadini il valore del servizio che Trenord offre sul territorio lombardo.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Le immagini

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

a mede

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 26 novembre

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 19 novembre

La consegna dei vestitini

La consegna dei vestitini

Vestitini per i bimbi prematuri

#Vigevano, ieri la consegna al reparto di pediatria dell'ospedale da parte dell'associazione Mani di Mamma

«Per Bilancio 2021 Ue chieda risarcimento a Cina e tagli sprechi»

«Per Bilancio 2021 Ue chieda risarcimento a Cina e tagli sprechi»

Il commento dell'europarlamentare Angelo Ciocca durante la sessione plenaria del Parlamento Europeo

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Le immagini

"Gli Indifferenti", il trailer

"Gli Indifferenti", il trailer

DAL 24 NOVEMBRE ON DEMAND

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 12 novembre