Lunedì mattina

Gambolò, una pietra d'inciampo per ricordare Paolo Cotta Ramusino

Nel video, l'intervento del sindaco Antonio Costantino.

Ilaria Dainesi

27 Gennaio 2020 - 18:55

In occasione della Giornata della Memoria, questa mattina (lunedì) è stata posata nella piazza di Gambolò una pietra d'inciampo in memoria di Paolo Cotta Ramusino, deportato e ucciso nel campo di concentramento di Buchenwald. Gli studenti del comprensivo "Robecchi" hanno partecipato indossando la stella di David. Alla cerimonia erano presenti anche i nipoti di Paolo Cotta Ramusino.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Quale futuro per l’area ex Necchi?

Quale futuro per l’area ex Necchi?

pavia

Il Gruppo Scout festeggia i 60 anni di attività

Il Gruppo Scout festeggia i 60 anni di attività

a mede

Leonardo: la lectio magistralis di Sgarbi a Pavia

Leonardo: la lectio magistralis di Sgarbi a Pavia

ieri in università

Shakespeare rivive con Ale & Franz

Shakespeare rivive con Ale & Franz

In scena

L'omaggio dei musicisti pavesi a De Andrè in un doppio cd

L'omaggio dei musicisti pavesi a Faber in un doppio cd

San Martino Siccomario: il progetto di riqualificazione di via Turati

San Martino Siccomario: il progetto di riqualificazione di via Turati

le opere

Matteo Domenico Borioli, il marchese della pop art

Matteo Domenico Borioli, il marchese della pop art

pavia

Gambolò, scontro tra due veicoli sulla circonvallazione

Gambolò, scontro tra due veicoli sulla circonvallazione

il video

San Valentino: come lo festeggiamo?

San Valentino: come lo festeggiamo?

la festa degli innamorati