Basket serie B

Elachem, missione compiuta: battuta Soresina (78-63)

Umberto Zanichelli

02 Febbraio 2020 - 19:57

Elachem, missione compiuta: battuta Soresina (78-63)

Giacomo Dell'Agnello (foto Marmonti)

I ducali chiudono la settimana con tre vittorie in altrettante gare. 

La Elachem chiude una settimana decisamente positiva con la terza vittoria consecutiva. Ma per battere Soresina (78-63), ultima del ranking, la formazione di coach Piazza deve aspettare sino all’ultimo periodo quando riesce a scrollarsi definitivamente di dosso i cremonesi che sin lì erano riusciti a rintuzzare i tentativi di allungo dei ducali.

Sono ritmi alti quelli che segnano l’inizio del match: Brigato depone due volte per il 4-0 Elachem. La difesa costringe Soresina a quattro palle perse consecutive e dopo l’unico vantaggio esterno (4-5 con tripla di Guerra) è Vigevano che prende il controllo delle operazioni. Filippini ciuffa da tre punti, Dell’Agnello vola per la schiacciata in contropiede del 9-4. E quando i ducali strappano sull’11-4 coach Scaroni va in time-out. Si riparte ancora con Brigato per il 13-5; Soresina ha grossi problemi a contenere l’attacco ducale che va a punti con Milani e poi con Verri dal pick-and-roll: mancano 2’46” e la Elachem guida 17-5. I cremonesi provano a risalire con Toffali e una tripla di Guerra per il 17-10 che manda le squadre alla prima sosta.

Niente di nuovo in apertura di un secondo quarto che, invece, vedrà gli ospiti costruire un 17-24 di frazione e andare al riposo lungo in parità (34-34). Verri piazza la tripla (21-14), Bolis avvicina i suoi ma in un battito di ciglia Dell’Agnello va a segno due volte e gli ospiti scivolano a 25-16. Vigevano potrebbe capitalizzare dalla lunetta ma è una sera di quelle (1/9 nei primi due quarti) e così i cremonesi possono restare in linea di galleggiamento. Adesso è la Elachem a prova a strappare ancora: Filippini e una tripla di Passerini fissano il 30-20 con 4’21” da giocare. Vigevano vuole mettere palla nel pitturato; Soresina tenere il ritmo altissimo per aumentare in numero dei possessi. Scelta che paga perché gli errori dei ducali sono parecchi (15/34 dal campo alla sosta lunga), circostanza che consente a Bonci di centrare la tripla del 30-25 e a Soresina, dopo l’incursione al ferro di Verri (32-25) di risalire sino al 34-34. A 2” dalla fine Pala ferma Mazzucchelli e ci sarebbe spazio per prendere ossigeno: invece l’esterno ducale impacchetta uno 0/3 dalla linea che rimanda tutto al secondo tempo.

Si sbaglia molto nel terzo periodo e Vigevano continua a litigare dalla lunetta. Brigato infila in contropiede il 36-34. Milani e Guerra sparano dall’arco e l’equilibrio non si spezza. Dell’Agnello colpisce da vicino nonostante il raddoppio, Soresina però è sempre lì. E’ allora Filippini a suonare la carica; Milani colpisce due volte dal perimetro per 5 punti consecutivi e la Elachem vola sul 48-36. Guerra tiene i suoi lì. Gli errori pensano, le due squadre non superano il 40%. Verri mette la tripla con 10” sul cronometro, Toffali recapita due libero e all’ultima sosta è 53-45.

C’è ancora da faticare per i ducali per chiudere il discorso: non bastano infatti 5 punti consecutivi di Passerini per mettere le cose a posto. Verri infila due liberi per il 60-52 con 7’21” da giocare. Toffali riavvicina i suoi (60-54), poi sale in cattedra Giacomo Dell’Agnello, prima con un gioco da quattro punti, tripla e fallo per il 64-54, poi con il reverse che gli consente di andare al ferro. In mezzo Milani appoggia al vetro un passaggio di Passerini. Adesso Soresina inizia a cedere . Le triple di Bolis per il 68-57 e quella di Tofali per il 70-60 sono gli ultimi sussulti. La Elachem adesso abbassa il ritmo, Dell’Agnello infila due liberi e Prestini il 72-60. A 1’49” Milani scocca il “bacio della morte” dalla linea lontana per il 75-62 che mette la partita in ghiaccio. Così c’è spazio per Martinoli e Rosa; proprio quest’ultimo si fa trovare pronto per il tiro da tre del 78-62 che fa scorrere i titoli di coda.

Elachem Vigevano: Mazzucchelli, Passerini 8, Brigato 8, Dell’Agnello 17, Filippini 15, Rossi, Beretta, Verri 12, Milani 15, Rosa 3, Martinoli. All. Piazza.

Gilbertina Soresina: Guerra 18, Lottici 2, Toffali 15, Mitt 2, Prestini 5, Bolis 9, Dmitrovic 4, Pala 3, Bonci 5; n.e. Blordi. All. Scaroni.

Parziali: 17-10; 34-34; 53-45.

Tiri liberi: Vigevano 9/19; Soresina 7/10.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

A Sartirana arriva il cinema all'aperto

A Sartirana arriva il cinema all'aperto

l'iniziativa

Mercatino del riuso a Mede

Mercatino del riuso a Mede

la novità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

il sopralluogo

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

oggi a mede

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

pavia

Mede, festa in piazza per i diciottenni

Mede, festa in piazza per i diciottenni

ieri

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

natura

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

pavia

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

voghera