Durante la gara Internazionale d'Italia 2020

Ottobiano, la Guardia di Finanza sequestra 240 magliette contraffatte

Umberto Zanichelli

06 Febbraio 2020 - 10:58

Denunciato un fruttivendolo di 43 anni di Pistoia che arrotondava vendendo "tarocchi".

Un fruttivendolo di 43 anni di Pistoia è stato denunciato dai militari della Guardia di Finanza di Vigevano per la vendita di magliette contraffatte esposte su una bancarella allestita nei pressi del circuito di motocross di Ottobiano dove era in corso la gara Internazionale d'Italia 2020. L'uomo, che arrotondava così i guadagni del suo vero lavoro, vendeva capi contraffatti con le insegne delle più prestigiose Case sportive tra cui Ktm, Husqvarna e Honda. In tutto le Fiamme Gialle hanno sequestrato 240 capi che erano venduti al prezzo di 10 euro. Proprio il prezzo decisamente inferiore rispetto a quello di mercato ha insospettito i finanzieri che hanno proceduto al controllo. 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Leonardo: la lectio magistralis di Sgarbi a Pavia

Leonardo: la lectio magistralis di Sgarbi a Pavia

ieri in università

Shakespeare rivive con Ale & Franz

Shakespeare rivive con Ale & Franz

In scena

L'omaggio dei musicisti pavesi a De Andrè in un doppio cd

L'omaggio dei musicisti pavesi a Faber in un doppio cd

San Martino Siccomario: il progetto di riqualificazione di via Turati

San Martino Siccomario: il progetto di riqualificazione di via Turati

le opere

Matteo Domenico Borioli, il marchese della pop art

Matteo Domenico Borioli, il marchese della pop art

pavia

Gambolò, scontro tra due veicoli sulla circonvallazione

Gambolò, scontro tra due veicoli sulla circonvallazione

il video

San Valentino: come lo festeggiamo?

San Valentino: come lo festeggiamo?

la festa degli innamorati

"Cambio tutto!"

"Cambio tutto!"

prossimamente al cinema

Scomparsa di Lara, proseguono le indagini

Scomparsa di Lara, proseguono le indagini

pavia