L’appello

Coronavirus, il sindaco di Gambolò: «Fate attenzione ai truffatori»

Questa mattina la riunione straordinaria della giunta.

Ilaria Dainesi

24 Febbraio 2020 - 13:40

Coronavirus, il sindaco di Gambolò: «Fate attenzione ai truffatori»

La giunta di Gambolò si è riunita questa mattina.

La giunta gambolese si è riunita in via straordinaria nella tarda mattinata di oggi (lunedì). «Non ci sono problemi di particolare natura – ha spiegato il sindaco Antonio Costantino – e in queste ore siamo impegnati a far rispettare le direttive contenute nell’ordinanza regionale. Anche polizia locale e osservatori civici stanno monitorando la situazione. Ma voglio fare un appello ai cittadini: state attenti ai truffatori, non aprite a chi si spaccia per personale sanitario». Nelle ultime ore, infatti, nel comune di Gambolò si sarebbero registrati tentativi di questo tipo da parte di malviventi senza scrupoli.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Coronavirus: quali effetti sul commercio?

Coronavirus: quali effetti sul commercio?

ascom pavia

Pavia-Hildesheim, 20 anni di gemellaggio

Pavia-Hildesheim, 20 anni di gemellaggio

pavia

Contrasto alla ludopatia, assistenza anche in emergenza coronavirus

Contrasto alla ludopatia, assistenza anche in emergenza coronavirus

La logisitca CRI per la Lombardia, gestita a Valle Lomellina

La logisitca CRI per la Lombardia, gestita a Valle Lomellina

sala operativa regionale

“Giovani, state a casa”, l’appello dell’assessore Cantoni

“Giovani, state a casa”, l’appello dell’assessore Cantoni

pavia

Uscite ingiustificate: nuovo appello del Comune di Pavia

Uscite ingiustificate: nuovo appello del Comune di Pavia

Dentisti: come comportarsi in questo periodo?

Dentisti: come comportarsi in questo periodo?

il consiglio

Pavia, 31 anni fa il crollo della Torre Civica

Pavia, 31 anni fa il crollo della Torre Civica

il ricordo

A Pavia prosegue il servizio di lavaggio straordinario delle strade

A Pavia prosegue il servizio di lavaggio straordinario delle strade

emergenza coronavirus