coronavirus, le disposizioni

Gambolò, fermato durante un controllo insulta gli agenti: scatta la denuncia

La stretta per chi non rispetta le disposizioni: il bilancio della Prefettura in provincia di Pavia.

Ilaria Dainesi

14 Marzo 2020 - 18:40

Gambolò, fermato durante un controllo insulta gli agenti: scatta la denuncia

Immagine di repertorio

Gli agenti della polizia locale di Gambolò hanno denunciato oggi (sabato) un cittadino nel corso dei controlli disposti per verificare il rispetto delle disposizioni previste per l’emergenza coronavirus. L’uomo è stato fermato mentre era in auto e, quando gli agenti gli hanno chiesto il motivo per cui si trovava fuori casa, lui ha risposto insultando pesantemente le forze dell’ordine, rifiutandosi di fornire i documenti. «Se mi denunciate, ci divertiremo» avrebbe chiosato dopo aver messo in fila una serie di offese. Gli agenti lo hanno accontentato.

Anche a Vigevano gli agenti della polizia locale, insieme alle altre forze dell'ordine, sono impegnati a verificare luoghi pubblici come parchi, giardini (prima che venisse disposta la chiusura), ed esercizi commerciali. Da giorni le pattuglie girano per la città comunicando ai cittadini, attraverso gli altoparlanti, di stare a casa.

I controlli delle forze dell’ordine sul rispetto della normativa in materia di prevenzione del contagio da Covid-19 – pianificati dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutosi lo scorso 9 marzo in Prefettura a Pavia – sono continuati per tutta la settimana. Per quanto riguarda il monitoraggio sugli spostamenti, grazie ad un accurato studio sulla mobilità interprovinciale, sono state individuate le arterie viarie della provincia sulle quali concentrare le verifiche che vengono svolte da polizia di Stato, Arma dei carabinieri, Guardia di Finanza e polizie locali. Questa settimana sono state controllate 2000 persone, di cui 112 denunciate ai sensi dell’art. 650 del codice penale (inosservanza dei provvedimenti dell'autorità), 39 denunciate per falsa attestazione o dichiarazione a pubblico ufficiale/false dichiarazioni sull’identità o su qualità personali proprie o di altri e 9 persone denunciate per altri reati. Sono inoltre stati controllati 647 esercizi: in 17 casi il titolare è stato denunciato per violazione dell’art. 650 c.p.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

il sopralluogo

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

oggi a mede

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

pavia

Mede, festa in piazza per i diciottenni

Mede, festa in piazza per i diciottenni

ieri

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

natura

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

pavia

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

voghera

Trenini turistici, si torna a bordo

Trenini turistici, si torna a bordo

pavia

Teatro Fraschini, via ai restauri

Teatro Fraschini, via ai restauri

pavia