L'episodio

Gambolò, il Comune lo aveva aiutato mentre era in Cina: lui dona 400 mascherine

L'uomo aveva perso dei documenti prima di partire per un viaggio d'affari.

Ilaria Dainesi

15 Aprile 2020 - 21:12

Perde i documenti prima di un viaggio d'affari, il Comune glieli spedisce in Cina: lui ringrazia con una donazione

Aveva perso alcuni documenti proprio prima di partire per la Cina, dove doveva recarsi per lavoro. E, così, il signor Wu, cittadino cinese residente a Gambolò, si è rivolto al personale del Municipio. Grazie alla disponibilità degli impiegati dell’ufficio anagrafe, che gli hanno poi inviato la documentazione necessaria in Cina, ha potuto portare a termine i suoi impegni all’estero. E, per ricompensare il Comune, ha donato 400 mascherine che saranno distribuite ai cittadini. «Un bellissimo gesto» ha commentato il sindaco di Gambolò Antonio Costantino.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

A Sartirana arriva il cinema all'aperto

A Sartirana arriva il cinema all'aperto

l'iniziativa

Mercatino del riuso a Mede

Mercatino del riuso a Mede

la novità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

il sopralluogo

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

oggi a mede

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

pavia

Mede, festa in piazza per i diciottenni

Mede, festa in piazza per i diciottenni

ieri

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

natura

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

pavia

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

voghera