coronavirus, Fase 2

Visite ai parenti, parchi aperti e mascherine a 50 centesimi

Le misure contenute nel nuovo Dcpm saranno valide dal 4 fino al 18 maggio.

Ilaria Dainesi

26 Aprile 2020 - 21:21

“Fase 2”: visite ai parenti, parchi aperti e mascherine a 50 centesimi

«Dovremo vigilare, monitorare costantemente, affinché la curva del contagio non risalga, e essere pronti per intervenire in modo tempestivo laddove la curva dovesse diventare critica. Abbiamo predisposto un meccanismo per consentirci di intervenire», ha annunciato il premier Giuseppe Conte questa sera (domenica) in conferenza stampa. Gli spostamenti saranno possibili solo all’interno della Regione di residenza. Da 4 maggio si potrà far visita ai congiunti: «Saranno visite mirate, con l’obbligo di usare mascherine e senza assembramenti». Consentito il rientro nel proprio domicilio o residenza. Lo spostamento in altre Regioni sarà possibile solo per ragioni di lavoro, salute o di necessità. Rimarranno in vigore i divieti di assembramento nei luoghi pubblici, come quelli privati. Riapriranno, salvo diverse indicazioni dei sindaci, parchi, ville e giardini pubblici, ma con rispetto delle distanze di sicurezza e ingressi contingentati. Sarà possibile svolgere attività sportiva anche allontanandosi dall’abitazione, ma rispettando la distanza di due metri. «Saranno consentite dal 4 maggio le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti riconosciuti di interesse nazionali dal Coni e dalle federazioni, ma solo nel rispetto delle norme di distanziamento sociale, evitando assembramenti. Allenamenti a porte chiuse per le discipline individuali» ha specificato il premier. Le cerimonie funebri potranno essere celebrate alla presenza al massimo di 15 congiunti, indossando mascherine e con rispetto delle distanze. Bar e ristoranti potranno effettuare attività di d’asporto, i clienti dovranno entrare uno alla volta e consumare il cibo a casa o in ufficio. Attività produttive: riapriranno le aziende del settore manifatturiero per l'export, e dell'edilizia pubblica. Le imprese dovranno rispettare i protocolli di sicurezza sul luogo di lavoro. Il commercio al dettaglio dovrebbe riaprire dopo il 18 maggio, insieme a musei, mostre e biblioteche, così come gli allenamenti a squadre. Il 1 giugno è la data in cui potrebbero riaprire centri estetici e parrucchieri. Il premier ha annunciato che le scuole rimarranno chiuse fino alla fine dell’anno scolastico, ma che si sta pensando a un esame di Stato in presenza. 

Verrà calmierato il prezzo delle mascherine, che dovrebbe aggirarsi intorno a 0,50 euro l’una per quelle chirurgiche, senza l’Iva. «Non vogliamo speculazioni», ha detto Conte. Annunciati sostegni e contributi alle imprese e agli operatori del settore turistico, misure che saranno contenute nel decreto “Sblocca Paese”.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

IL NUOVO SINGOLO ESTIVO

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

libri

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

l'iniziativa

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

pavia

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia