Pronti a consegnare le chiavi dei negozi in Comune

Pavia, la "rivolta” dei commercianti

Mario Pacali

28 Aprile 2020 - 15:06

Questa sera alcuni commercianti lasceranno le luci dei loro esercizi commerciali accese, rimanendo ovviamente chiusi, in segno di protesta nei confronti dei 600 euro che il Governo stanzia a favore di privati e partite iva. Una misura ritenuta insufficiente a fronte di bollette che continuano ad arrivare e tasse che devono essere ancora pagate. Nei prossimi giorni gli stessi esercenti faranno una consegna delle chiavi dei propri negozi al Comune di Pavia, un gesto simbolico per lanciare un messaggio forte. Nel servizio l'intervista a Davide Corsi, proprietario di un'attività, e a Roberta Marcone, assessore al commercio a Pavia

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

A Sartirana arriva il cinema all'aperto

A Sartirana arriva il cinema all'aperto

l'iniziativa

Mercatino del riuso a Mede

Mercatino del riuso a Mede

la novità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

il sopralluogo

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

oggi a mede

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

pavia

Mede, festa in piazza per i diciottenni

Mede, festa in piazza per i diciottenni

ieri

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

natura

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

pavia

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

voghera