Dopo una indagine partita a gennaio

Cremona, i carabinieri scoprono il deposito di auto "cannibalizzate": diverse rubate in provincia di Pavia

Umberto Zanichelli

20 Giugno 2020 - 17:23

Recuperati oltre mille pezzi per un valore di 800 mila euro. 

Cinque persone tra i 25 ed i 62 anni denunciate per ricettazione in concorso, oltre ad un centinaio di motori di auto, pneumatici, parti di carrozzeria e della dotazione di bordo per un totale di oltre 1.000 pezzi ed un valore di 800 mila euro. E’ il materiale posto sequestro nel corso di una operazione condotta dai carabinieri di Cremona, guidati dal maggiore Rocco Papaleo, scaturita a seguito di alcuni sequestri compiuti a gennaio. Le vetture “cannibalizzate” erano state rubate nelle province di Pavia, Brescia, Piacenza, Lodi, Parma, Milano e Torino. Solo un paio di settimane fa i carabinieri di Cremona avevano arrestato un quarantenne mortarese considerato un grande esperto dei furti di auto e camion, bloccato dopo un inseguimento sulla tangenziale della città.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

il sopralluogo

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

oggi a mede

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

pavia

Mede, festa in piazza per i diciottenni

Mede, festa in piazza per i diciottenni

ieri

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

natura

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

pavia

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

voghera

Trenini turistici, si torna a bordo

Trenini turistici, si torna a bordo

pavia

Teatro Fraschini, via ai restauri

Teatro Fraschini, via ai restauri

pavia