tra Pieve del Cairo e Gambarana

È al sicuro il cane Cecoslovacco scambiato nei giorni scorsi per un lupo

L'esemplare, smarrito il 13 luglio, è stato recuperato dai volontari della Lav.

Ilaria Dainesi

03 Settembre 2020 - 10:41

Ha una lacerazione all'addome. Dopo il percorso di recupero sarà adottabile.

Si chiama Giuditta la giovane femmina di razza cane lupo Cecoslovacco che era stata scambiata nei giorni scorsi per un lupo selvatico. L'esemplare era stato smarrito il 13 luglio scorso da un cittadino di Pieve del Cairo, che l'aveva acquistata una settimana prima in un allevamento amatoriale. Priva di ogni riferimento su un territorio a lei sconosciuto, Giuditta si era rintanata nei fitti campi di granturco fra Pieve del Cairo e Gambarana, uscendo soltanto alla sera in cerca del cibo che le veniva offerto da alcuni cittadini. Ora è in salvo.

Delle sorti di Giuditta si sono interessati subito i volontari di Lav Oltrepo, contattati da una residente, i quali hanno avvisato le forze dell'ordine e gli enti competenti. Giuditta è rimasta stanziale nelle campagne attorno al vecchio cimitero di Pieve, una zona che impediva la possibilità di un recupero con telenarcosi, a causa della presenza delle fitte coltivazioni, dei canali di irrigazione allagati e della strada provinciale trafficata. L'animale è stato recuperato attraverso una gabbia di cattura ad azionamento manuale, dove è entrato a notte fonda, attirato dal cibo.

«Dopo il recupero, i volontari Lav hanno individuato una profonda lacerazione all'addome che il cane si era provocato scavalcando la recinzione della casa da cui era fuggito – fanno sapere dall'associazione – L'infiammazione sistemica, non curata, avrebbe portato alla morte del cane, attualmente ricoverato in rifugio per la degenza. Giuditta è stata ceduta dal precedente proprietario a Lav e dopo la guarigione ed il necessario percorso di recupero per farla tornare ad avere fiducia nelle persone, sarà adottabile».

La fuga di Giuditta non è un episodio isolato: sabato scorso un altro cane lupo Cecoslovacco è stato recuperato e restituito ai proprietari dai volontari Lav dopo essere scappato dalla propria abitazione di Pieve del Cairo durante il temporale. Il cane si era addentrato fra i rovi di un fossato cadendo poi in acqua, spaventato dai tuoni.

«Negli ultimi anni – segnalano da Lav – la razza Cane Lupo Cecoslovacco è diventata molto popolare, anche per la grande somiglianza con il lupo, non si tratta però di un cane “per tutti”, proprio perché discende da una selezione con una specie selvatica, ha bisogno di persone non alla prima esperienza, con molto tempo libero da dedicare alla socializzazione ed alla attività fisica. L’invito di LAV Oltrepò Pavese è comunque quello di non seguire le mode, ma di scegliere il proprio amico a quattro zampe in uno dei numerosi canili della zona, dove i gestori e i volontari sapranno indirizzare su quale cane è più adatto allo stile di vita della persona che lo adotta. Ringraziamo tutte le persone che hanno contribuito a questo salvataggio. In particolare il sig. Roberto che ci ha permesso di posizionare il recinto di cattura sul proprio terreno, Lucrezia che ogni sera portava cibo a Giuditta, Luisella dell'Associazione Dog Italy e Ornella Piccinino presidente dell'Associazione La Casa di Duca e Pippi Odv con sede a Vigevano, l'Associazione La Rocca degli Angeli che sta ospitando il cane per la riabilitazione garantendogli cure e affetto, e Carla Capella, volontaria lomellina, preziosa collaboratrice di LAV anche per il precedente recupero del cane Barnaba, vagante a Breme per 6 anni e poi adottato dal Sindaco Francesco Berzero».

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

A Sartirana arriva il cinema all'aperto

A Sartirana arriva il cinema all'aperto

l'iniziativa

Mercatino del riuso a Mede

Mercatino del riuso a Mede

la novità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

Pavia, manutenzione del verde: le criticità

il sopralluogo

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

Conferita la Gran Croce ad Angelo Grassi

oggi a mede

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

Eleonora Braghieri, passione cosplayer

pavia

Mede, festa in piazza per i diciottenni

Mede, festa in piazza per i diciottenni

ieri

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

Oasi di Sant'Alessio, la riapertura

natura

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

Anticorruzione e buon andamento della pubblica amministrazione

pavia

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

Marisa Mulazzi, miss mamma 2018, è ancora in gara

voghera