Lo screening dal 12 settembre

A Robbio test rapidi gratuiti per i residenti. Il sindaco: «Così riapertura scuola nella massima sicurezza»

Grazie alla donazione dell'azienda Technogenetics di 6mila kit al Comune.

Ilaria Dainesi

07 Settembre 2020 - 23:32

A Robbio test rapidi gratuiti per tutti i residenti. Il sindaco: «Così riapertura scuola nella massima sicurezza»

Immagine di repertorio

Dopo essere stato il primo Comune italiano a organizzare nel mese di aprile – in piena emergenza Covid – test sierologici a tappeto sulla popolazione, Robbio sta per aggiudicarsi un altro primato: prima dell’inizio della scuola, tutti i cittadini potranno effettuare gratuitamente un test sierologico rapido, il cosiddetto "pungidito", in grado di individuare la presenza di anticorpi IgG (fase avanzata) e IgM (fase acuta) in meno di 20 minuti. La campagna di screening, che partirà il 12 settembre, questa volta è facilitata dalla donazione al Comune di 6mila test da parte dell’azienda specializzata Technogenetics, e da Onilab-Istituto Diagnostico Varelli, che ha messo a disposizione il personale che effettuerà i test.

«Proponiamo per la seconda volta l’iniziativa in modo da garantire una riapertura delle scuole all’insegna della massima sicurezza possibile – dichiara Roberto Francese, sindaco di Robbio – I test sono assolutamente gratuiti e vengono effettuati su base volontaria. Ci auguriamo che ci sia una forte affluenza. Ad aprile quasi tutti i residenti del Comune si sono sottoposti alla campagna di screening. Ringrazio vivamente Onilab per aver messo a disposizione il personale e la Technogenetics per la donazione degli strumenti».

I cittadini risultati positivi accederanno al percorso diagnostico previsto dalla Regione: un test sierologico da prelievo venoso e test molecolare per identificare l’eventuale presenza del virus. 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ULANBATOR

    08 Settembre 2020 - 20:17

    Sono giunto ad un'età dove ho imparato che nulla viene elargito gratuitamente. A maggior ragione ritengo , poi, che la societa' italo-cinese, che è nata non certo per far regali, non sia così magnanima nel fornire quanto il Sindaco ci ha illustrato ,senza avere almeno la speranza di recuperare in qualche altro modo la spesa sostenuta. Vedremo.

    Report

    Rispondi

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Giovanni Merlino, presidente di Federalberghi Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Pavia

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

e-book