L'episodio

Rientra in Italia dopo essere stato espulso: arrestato in un hotel a Vigevano

L'uomo, 28enne albanese, è stato fermato dagli agenti del Commissariato.

Ilaria Dainesi

15 Ottobre 2020 - 18:23

Rientra in Italia dopo essere stato espulso: arrestato in un hotel a Vigevano

Era già stato espulso e rimpatriato in Albania nell'agosto 2017. Ma l'uomo – albanese di 28 anni, senza fissa dimora – è rientrato in Italia prima del periodo previsto dalla normativa, che è di 5 anni. Ieri mattina (mercoledì) è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di polizia di Vigevano dopo aver passato la notte in un albergo della città ducale.

Quando è stato registrato in albergo, infatti, le sue generalità sono finite nella banca dati degli ospiti delle strutture ricettive del Ministero dell'Interno, che ha inviato un avviso telematico agli uffici territoriali. Una squadra Volante del Commissariato ha subito raggiunto la struttura che ospitava il 28enne. L'uomo è stato arrestato e trattenuto in camera di sicurezza fino alla direttissima, che è stata celebrata questa mattina (giovedì) al Tribunale di Pavia: l'arresto è stato convalidato, il processo è terminato con un patteggiamento e il giudice gli irrogato la pena di 5 mesi e 10 giorni di reclusione, disponendo la misura di sicurezza di un nuovo provvedimento di espulsione dal'Italia da eseguirsi con accompagnamento alla frontiera.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

a mede

Vigevano, in Castello la collana di opere presentata da Astrolabio

Vigevano, in Castello la collana di opere presentata da Astrolabio

Sino all'8 novembre

Contrasto al Covid: il Rotary dona mascherine alla Croce Verde

Contrasto al Covid: il Rotary dona mascherine alla Croce Verde

L'iniziativa

Vigevano, anche il sindaco al fianco di artisti, palestre e scuole di danza

Vigevano, anche il sindaco al fianco di artisti, palestre e scuole di danza

Le parole di Andrea Ceffa: non dobbiamo permettere che il Covid ci uccida, ma neanche che ci uccida tutto il resto

Vigevano: palestre e scuole di danza in piazza, «per noi questo è l'unico lavoro»

Vigevano: palestre e scuole di danza in piazza, «per noi questo è l'unico lavoro»

Questa mattina la manifestazione: siamo anche disposti a seguire regole più rigide, chiediamo solo che il governo ci permetta di lavorare e di vivere con dignità

Candia, ex statale riaperta a tempo di record

Candia, ex statale riaperta a tempo di record

Era stata danneggiata dall'esondazione del Sesia ad inizio ottobre

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 29 ottobre

Vigevano, in piazza al grido di "Libertà, libertà”

Vigevano, in piazza al grido di "Libertà, libertà”

I manifestanti si sono radunati attorno alle 19 davanti alla statua di San Giovannino

Vigevano, palestre e piscine: «costretti a chiudere in modo forzato»

Vigevano, palestre e piscine: «costretti a chiudere in modo forzato»

Vigevano, lo sport con il fiato sospeso per l'emergenza Covid 19