I dati diffusi dalla Prefettura

Controlli anti-Covid: 243 persone sanzionate e 6 denunciate

Umberto Zanichelli

20 Novembre 2020 - 13:56

Controlli anti-Covid: 243 persone sanzionate e 6 denunciate

Gli esercizi pubblici controllati sono stati 576 e i titolari multati 11. 

Sono state 7.938 le persone controllate dalle forze dell'ordine sul territorio della provincia di Pavia dall'entrata in vigore dell'ultimo Dpcm lo scorso 3 novembre. Di esse 243 sono state multate e 6 denunciate per il mancato rispetto delle norme sul contenimento della pandemia da Covid-19. Altre 8 persone sono state invece denunciate per altri reati.

Gli esercizi pubblici controllati sono stati complessivamente 576; per 1 di essi è stato assunto il provvedimento di chiusura provvisoria come sanzione accessori. Undici titolari sono stati raggiunti da sanzioni pecuniarie.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Pavia: ripartenze e umori

Pavia: ripartenze e umori

commercianti e artigiani

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Furgone in fiamme al casello dell'autostrada: l'intervento dei vigili del fuoco

Le immagini

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

a mede

Primo giorno di porta a porta a Candia ed in cinque Comuni lomellini

Primo giorno di porta a porta a Candia ed in cinque Comuni lomellini

Sentiamo le parole dell'assessore all'ecologia di Candia, Paolo Marchese

Pavia: ripartenze e umori

Pavia: ripartenze e umori

commercianti e artigiani

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 26 novembre

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 19 novembre

La consegna dei vestitini

La consegna dei vestitini

Vestitini per i bimbi prematuri

#Vigevano, ieri la consegna al reparto di pediatria dell'ospedale da parte dell'associazione Mani di Mamma

«Per Bilancio 2021 Ue chieda risarcimento a Cina e tagli sprechi»

«Per Bilancio 2021 Ue chieda risarcimento a Cina e tagli sprechi»

Il commento dell'europarlamentare Angelo Ciocca durante la sessione plenaria del Parlamento Europeo