Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Basket serie B

Elachem con il batticuore: per vincere a Cremona serve l'overtime (73-75)

Umberto Zanichelli

Email:

umberto.zanichelli@ievve.com

16 Gennaio 2021 - 20:56

Elachem con il batticuore: per vincere a Cremona serve l'overtime (73-75)

Foto Laura Marmonti

Ducali alle prese con gli infortuni riescono a spuntarla. 

La Elachem Vigevano mantiene l’imbattibilità in campionato e la vetta del campionato uscendo vittoriosa dalla battaglia di Cremona, vinta 73-75 dopo un overtime. Per il quintetto ducale è stata forse la gara più complessa sin qui disputata contro una squadra che ha giocato a viso aperto sino alla sirena finale.

I ducali si presentano con Tassone e Passerini reduci da una settimana travagliata a causa degli infortuni e coach Piazza sceglie di partire con Cucchiaro in quintetto e di dirottare Mazzucchelli in guardia. Cremona dimostra di essere sul pezzo e alimenta Masciarelli in serata di grazia (31 punti alla fine con 8/11 da 2 e 3/4 da 3 punti) vero rebus per la difesa ducale. Al primo riposo è equilibrio assoluto (19-19). Vigevano ha risorse dalla panchina: coach Piazza utilizza Tassone che, pur limitato dalla maschera, chiuderà con 12 punti; un Rossi tutto concretezza (17 punti e 8 rimbalzi) e un positivo Bevilacqua e al riposo lungo la capolista sembra aver trovato il passo (31-38).

Invece nel terzo quarto, quello nel quale la Elachem ha abituato i suoi tifosi a scappare e chiudere il match, sono i padroni di casa ad alzare la voce: il 21-11 di frazione concede poche scuse ai ducali che partono il ritardo per l’ultimo sprint (52-49).

Ma nemmeno nei 10’ finali l’equilibrio di spezza. Ogni possesso diventa pesantissimo e non è ammesso fallire. A 15” dall’ultima sirena Bona agguanta il pareggio (66-66). Vigevano va in time-out e prepara l’ultima azione. Si potrebbe chiudere lì ma la tripla di Gatti muore sul ferro e spalanca le porte all’overtime.

Adesso contano anche i nervi oltre alle gambe, si segna con il contagocce (7-9) ma Vigevano riesce a mantenere la lucidità e a passare all’incasso.

Ju.Vi. Cremona: Bona 5, Mercante 8, Antrops 17, Masciarelli 31, Crescenzi 1, Vacchelli 3, Klyuchnyk 2, Varaschin 6, Giulietti, Korsunov; n.e. Bonavida e Mombelli. All. Lottici.

Elachem Vigevano: Cucchiaro 6, Mazzucchelli 15, Bugatti, Gatti 12, Giorgi 5, Rossi 17, Passerini, Tassone 12, Bevilacqua 12, Rosa; n.e. Tagliavini. All. Piazza.

Parziali: 19-19, 31-38; 52-49; 66-66.

Tiri liberi: Cremona 19/27, Vigevano17/23.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400