Basket serie B

Elachem con il batticuore: per vincere a Cremona serve l'overtime (73-75)

Umberto Zanichelli

16 Gennaio 2021 - 20:56

Elachem con il batticuore: per vincere a Cremona serve l'overtime (73-75)

Foto Laura Marmonti

Ducali alle prese con gli infortuni riescono a spuntarla. 

La Elachem Vigevano mantiene l’imbattibilità in campionato e la vetta del campionato uscendo vittoriosa dalla battaglia di Cremona, vinta 73-75 dopo un overtime. Per il quintetto ducale è stata forse la gara più complessa sin qui disputata contro una squadra che ha giocato a viso aperto sino alla sirena finale.

I ducali si presentano con Tassone e Passerini reduci da una settimana travagliata a causa degli infortuni e coach Piazza sceglie di partire con Cucchiaro in quintetto e di dirottare Mazzucchelli in guardia. Cremona dimostra di essere sul pezzo e alimenta Masciarelli in serata di grazia (31 punti alla fine con 8/11 da 2 e 3/4 da 3 punti) vero rebus per la difesa ducale. Al primo riposo è equilibrio assoluto (19-19). Vigevano ha risorse dalla panchina: coach Piazza utilizza Tassone che, pur limitato dalla maschera, chiuderà con 12 punti; un Rossi tutto concretezza (17 punti e 8 rimbalzi) e un positivo Bevilacqua e al riposo lungo la capolista sembra aver trovato il passo (31-38).

Invece nel terzo quarto, quello nel quale la Elachem ha abituato i suoi tifosi a scappare e chiudere il match, sono i padroni di casa ad alzare la voce: il 21-11 di frazione concede poche scuse ai ducali che partono il ritardo per l’ultimo sprint (52-49).

Ma nemmeno nei 10’ finali l’equilibrio di spezza. Ogni possesso diventa pesantissimo e non è ammesso fallire. A 15” dall’ultima sirena Bona agguanta il pareggio (66-66). Vigevano va in time-out e prepara l’ultima azione. Si potrebbe chiudere lì ma la tripla di Gatti muore sul ferro e spalanca le porte all’overtime.

Adesso contano anche i nervi oltre alle gambe, si segna con il contagocce (7-9) ma Vigevano riesce a mantenere la lucidità e a passare all’incasso.

Ju.Vi. Cremona: Bona 5, Mercante 8, Antrops 17, Masciarelli 31, Crescenzi 1, Vacchelli 3, Klyuchnyk 2, Varaschin 6, Giulietti, Korsunov; n.e. Bonavida e Mombelli. All. Lottici.

Elachem Vigevano: Cucchiaro 6, Mazzucchelli 15, Bugatti, Gatti 12, Giorgi 5, Rossi 17, Passerini, Tassone 12, Bevilacqua 12, Rosa; n.e. Tagliavini. All. Piazza.

Parziali: 19-19, 31-38; 52-49; 66-66.

Tiri liberi: Cremona 19/27, Vigevano17/23.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Giovanni Merlino, presidente di Federalberghi Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Pavia

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

e-book

Donazione della Protezione Civile di Sartirana all'AGAL

Donazione della Protezione Civile di Sartirana all'AGAL

il video

La campanella torna a suonare: bimbi nuovamente a scuola

La campanella torna a suonare: bimbi nuovamente a scuola

Pavia