Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

covid

A Robbio test gratuiti con i nuovi tamponi rapidi “non invasivi”

Lo screening organizzato dopo alcuni casi di positività in una scuola materna.

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

30 Gennaio 2021 - 20:18

Nel video, le dichiarazioni del sindaco di Robbio, Roberto Francese. Per i test sono stati utilizzati i nuovi tamponi rapidi non invasivi donati al Comune dalla Ferrari Cosmetics.

Gli screening a Robbio – primo Comune italiano a organizzare test di massa lo scorso aprile – stanno continuando. Anche questa mattina (sabato) un gruppo di cittadini si è sottoposto, gratuitamente e su base volontaria, a tamponi rapidi (anche drive-through) e a test sierologici. L’iniziativa, organizzata al palasport, è stata promossa dall’amministrazione comunale dopo due casi di positività al Covid riscontrati nei giorni scorsi all'interno di una scuola materna del paese. I tamponi, messi a disposizione per bambini e insegnanti dell'asilo e per i loro familiari, sono stati effettuati anche lo scorso sabato; complessivamente, sono state un centinaio le persone “tamponate”.

I kit utilizzati – donati dalla Ferrari Cosmetics, azienda robbiese che li distribuisce in esclusiva in Italia – sono innovativi test monodose, affidabili e non invasivi (il tampone rimane infatti all’interno della narice, non viene inserito nell’alta faringe), che potrebbero rivelarsi molto utili in vista della ripartenza delle attività economiche. Sono già molti i ristoranti, le aziende, e perfino i tour operator, che li stanno acquistando per assicurare lo svolgimento delle attività in sicurezza.

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400