Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Basket serie B

Elachem con il brivido: superata di misura Piadena (78-76)

Umberto Zanichelli

Email:

umberto.zanichelli@ievve.com

31 Gennaio 2021 - 20:26

Elachem con il brivido: superata di misura Piadena (78-76)

Foto Laura Marmonti

L'ultima della classe fa sudare la capolista che la spunta solo nel finale.

Vittoria con il brivido per la Elachem Vigevano che regola in volata Piadena (78-76) dopo che la formazione ospite sbaglia a 15” dalla sirena conclusiva l’aggancio con Chinellato e Gatti strappa il rimbalzo della sicurezza. I ducali, che per tutta la partita sono stati in controllo, nel finale hanno visto il fanalino di coda del campionato risalire e farsi pericolosissimo. Sul fronte ospite spicca la prestazione di De Bettin mentre i ducali hanno avuto buone cose da Mazzucchelli, il solito Gatti e Giorgi.

La Elachem approccia come al solito bene la gara e si vede già dal parziale del primo quarto (24-16) che i ducali non hanno affrontato con leggerezza il match con l’ultima della classe. Ma come coach Piazza aveva sottolineato alla vigilia Piadena sa che non ha nulla da perdere e non si fa intimorire.

Anche nel secondo periodo i ducali sembrano avere il controllo delle operazioni (21-17) e al riposo lungo il vantaggio si è già fatto consistente.

Ma per vincere è necessario restare con la testa sulla partita per tutta la sua durata: qualcuno dopo la buona partenza si perde e le rotazioni consentono di avere in campo giocatori freschi ma non permettono di spingere l’acceleratore e chiudere il discorso. Così al 30’ è 65-52.

Vigevano dovrebbe solo amministrare invece cala di intensità, forse pensando di avere già archiviato la pratica e rischia tantissimo. Una sconfitta contro Piadena avrebbe avuto infatti un impatto enorme nel cammino dei gialloblù. De Bettin è il faro del gioco degli ospiti che risalgono sino al 76-74 con due tiri liberi di Chinellato quando manca 1’59” all’ultima sirena. Mazzucchelli perde palla e De Bettin trasforma il recupero nel 76-76 che costringe coach Piazza al time-out. Vigevano rimette la testa avanti con Gatti (78-76 con 1’08” sul tabellone) e si entra nell’ultimo minuto con il cuore in gola. Qui inizia il festival degli errori: prima sbaglia Motta, poi Mazzucchelli va in lunetta per chiudere il match ma ottiene solo uno 0/2. Cosi Piadena ha in mano la palla del possibile pareggio ma il tiro di Chinellato va fuori bersaglio e Vigevano incassa la vittoria e mantiene il primato.

Elachem Vigevano: Mazzucchelli 14, Passerini 9, Bugatti 11, Gatti 17, Giorgi 15, Cucchiaro 3, Rossi 7, Tassone 2, Rosa, Bevilacqua. All. Piazza.

Corona Platina Piadena: De Bettin 21, Tinsley, Motta 9, Stautmanis 13, Malagoli 9, Chinellato 9, Arienti 14, Calò 1; n.e. Giovara, Cavagnini, Malaggi e Trevisi. All. Tritto.

Parziali: 24-16; 45-33; 65-52.

Tiri liberi:Elachem 9/16, Piadena 25/29.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400