Sabato mattina

Sannazzaro, infortunio all’interno della raffineria

Un ventenne è rimasto ustionato dalla fuoriuscita di vapori bollenti.

Ilaria Dainesi

20 Febbraio 2021 - 15:53

In un primo momento era stato allertato anche l’elisoccorso. Questa mattina (sabato), intorno alle 11, i soccorritori del 118 sono intervenuti all’interno della raffineria Eni di Sannazzaro con due automediche e un’ambulanza per soccorrere un operaio di 20 anni, residente a Sannazzaro, rimasto ferito mentre lavorava all’interno dell’impianto. Dai primi accertamenti sembrerebbe che il giovane sia rimasto ustionato in seguito alla fuoriuscita di vapori bollenti.

Dopo le prime cure sul posto, è stato portato su un’ambulanza della Croce d’Oro al pronto soccorso del policlinico San Matteo di Pavia, dove è arrivato in codice giallo. Sull’accaduto, sono in corso le verifiche dei carabinieri della Compagnia di Voghera. Eni ha fatto sapere con una nota che le ustioni sono state provocate dal contatto con acqua a elevata temperatura, a causa del «danneggiamento di un componente di una pompa installata presso gli impianti – fanno sapere dalla raffineria – Eni ha immediatamente attivato la procedura di soccorso sanitario. Il servizio 112, intervenuto tempestivamente, ha chiesto anche l’intervento dell’elisoccorso per il trasferimento all’ospedale Niguarda di Milano, che a causa della fitta nebbia non è stato in grado di affrontare il viaggio. Il dipendente ferito è stato trasportato tramite ambulanza presso il più vicino ospedale di Pavia. Eni ha immediatamente avviato verifiche approfondite per fare la dovuta chiarezza sulla causa dell’evento».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Giovanni Merlino, presidente di Federalberghi Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Pavia

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

e-book

Donazione della Protezione Civile di Sartirana all'AGAL

Donazione della Protezione Civile di Sartirana all'AGAL

il video

La campanella torna a suonare: bimbi nuovamente a scuola

La campanella torna a suonare: bimbi nuovamente a scuola

Pavia