Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

maxi-operazione della polizia di stato

Traffico di droga tra Italia e Albania: 37 arresti

Coinvolta anche la provincia di Pavia.

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

23 Febbraio 2021 - 19:20

Una maxi-operazione, condotta dal personale della sezione antidroga della Squadra Mobile e coordinata dalla Dda di Milano, ha portato all'arresto di 37 persone (36 in carcere e una ai domiciliari) – tra cui due in provincia di Pavia – ritenute a vario titolo di aver partecipato, o di essere collegate, a due associazioni per delinquere finalizzate al traffico internazionale e nazionale di stupefacenti. Nell'operazione sono stati sequestrati 4 chili di cocaina, 35 chili di hashish e 52 chili di marijuana, 260 mila euro in contanti, due pistole (di cui una munita di silenziatore) oltre a munizioni di vario genere, beni immobili, società e veicoli.

Le indagini sono la prosecuzione dell'operazione "Miracolo" dell'ottobre 2018. Gli inquirenti si sono concentrati su alcuni soggetti italiani, dediti al traffico di sostanze stupefacente sia nel territorio di Milano, con prevalenza nella zona sud-ovest della città – in particolare nei comuni di Corsico, Buccinasco e Trezzano sul Naviglio – sia in alcune Regioni del centro-sud Italia, come Emilia Romagna, Lazio e Puglia. Due arresti anche in Albania da dove partiva la droga verso la Lombardia. Entrambe le organizzazioni criminali avevano una struttura solida, di tipo piramidale, con ruoli ben definiti dei sodali, luoghi di stoccaggio dello stupefacente e veicoli dotati di vani artigianali nascosti, cosiddetti “imboschi”, idonei all’occultamento di droga e denaro.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400