Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

8 marzo

Ats Pavia: approvato il codice di condotta contro le discriminaizoni

In occasione della giornata internazionale dei diritti della donna.

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

05 Marzo 2021 - 13:38

Ats Pavia: approvato il codice di condotta contro le discriminaizoni

L'ospedale civile di Vigevano

Ats Pavia ha approvato il Codice di condotta a salvaguardia della qualità dell’ambiente di lavoro e contro le discriminazioni dirette e indirette, le molestie sessuali, morali e il mobbing. Il documento, pubblicato in occasione della ricorrenza dell'8 marzo,  è stato accolto favorevolmente dalle organizzazioni sindacali del territorio (FIALS – Federazione Italiana Autonomie Locali e Sanità –, CGIL Pavia e UIL FPL Pavia, CISL.FP, UIL FP, CGIL.FP, FEDIR).

«La proposta è partita dal Cug (comitato unico di garanzia) per prevenire atti e comportamenti dannosi e contrastare ogni forma di discriminazione, molestie, mobbing o stalking che possano presentarsi nel contesto lavorativo quotidiano – spiegano da Ats Pavia – Obiettivo finale: trasmettere valori imprescindibili sul luogo di lavoro e nella vita quotidiana quali eguaglianza, parità e pari opportunità, tutela dell’inviolabilità della libertà e dignità della persona, nonché tutela del lavoro. Con questo documento, Ats Pavia si impegna non solo a garantire strumenti di tutela da atti e comportamenti pregiudizievoli o discriminatori, ma soprattutto a promuovere la collaborazione di lavoratrici e lavoratori, anche in relazione alla loro posizione gerarchica nella struttura, per il mantenimento del benessere nell’ambiente di lavoro quotidiano, per consentire a tutti di poter operare secondo integrità, onestà, professionalità e nel pieno rispetto della dignità delle persone. Per questo, a breve sarà indetto un Avviso pubblico di selezione per l’assegnazione dell’incarico, a titolo volontario, di consigliere di fiducia, figura che fornirà consulenza e assistenza a tutti coloro che ne faranno richiesta».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400