bollettino 30 aprile

In Lombardia 2214 nuovi casi, tasso di positività al 4,1% (ieri 4,4%)

I decessi per Covid sono stati 41 nell’ultimo giorno.

Ilaria Dainesi

30 Aprile 2021 - 18:28

Covid

In attesa per le vaccinazioni all'hub allestito al Ducale (Foto di Jose Lattari)

Sono 2214 i nuovi positivi accertati in Lombardia, dove nell’ultimo giorno sono stati processati 53645 tamponi, di cui 20204 antigenici e 33441 molecolari. In provincia di Pavia sono 132 i casi rilevati nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività è al 4,1% (ieri 4,4%). Scende il numero dei pazienti ricoverati: sono 550 (-7) in terapia intensiva e 3495 negli altri reparti (-102). I decessi per Covid in Regione ieri sono stati 41, dall’inizio della pandemia 32870.

I nuovi casi per provincia:

Milano: 710 di cui 258 a Milano città

Bergamo: 177

Brescia: 191

Como: 190

Cremona: 73

Lecco: 70

Lodi: 48

Mantova: 98

Monza e Brianza: 213

Pavia: 132

Sondrio: 40

Varese: 232

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Giovanni Merlino, presidente di Federalberghi Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Pavia