E' accaduto intorno alle 13.30

Cilavegna, gancio blocca la fede nuziale: dito amputato

Umberto Zanichelli

10 Giugno 2021 - 17:13

Cilavegna, gancio blocca la fede nuziale: dito amputato

Vittima un operaio di 43 anni trasferito con l'elisoccorso a Sesto San Giovanni.

E' sceso dal mezzo sul quale si trovava e la sua fede nuziale è rimasta bloccata da un gancio. La trazione provocata gli ha procurato l'amputazione dell'anulare della mano sinistra. E' accaduto intorno alle 13.30 di oggi in via Fermi a Cilavegna. Vittima dell'infortunio è stato un operaio di 43 dipendente di una azienda di Novara che si occupa della gestione del verde per conto del Comune. 

Soccorso, l'uomo è stato trasportato con l'elisoccorso di Milano alla Multimedica di Sesto San Giovanni, struttura specializzata per questo genere di traumi e ricoverato in codice giallo. Sul posto, con i carabinieri, sono intervenuti gli ispettori della Ast di Pavia. 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

pavia

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia