Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

L’episodio

Vigevano, detenuto 19enne aggredisce tre agenti

La denuncia del sindacato.

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

26 Giugno 2021 - 16:17

Vigevano, detenuto 19enne aggredisce tre agenti

Tre agenti della polizia penitenziaria sono stati aggrediti da un detenuto di 19 anni, di origini marocchine. L’episodio, segnalato dall’Unione Sindacati di Polizia Penitenziaria, è avvenuto all’interno della casa di reclusione di Vigevano ieri mattina (venerdì), durante un’attività di perquisizione all’interno della camera detentiva.

«Il soggetto – riferisce il segretario dell’Uspp Pierpaolo Minetola del carcere di Vigevano – si è letteralmente scagliato contro l’ispettore di turno, addirittura colpendolo con uno schiaffo. Sono intervenuti subito un paio di agenti presenti che, con estrema difficoltà, subendo anch’essi qualche colpo, sono riusciti a bloccare il soggetto. È l’ennesimo episodio che accade presso la casa di reclusione di Vigevano. Il personale è stanco e preoccupato di non poter più raggiungere quegli standard di sicurezza e serenità professionale, ormai persi da troppo tempo. I turni di servizio, soprattutto quelli all’interno dei reparti, sono diventati delle enormi incognite, in cui le incertezze operative non vengono risolte e le condizioni dell’agente di polizia penitenziaria non sono certo al centro dell’attenzione. Vicinanza dell’Uspp ai colleghi coinvolti a cui auguriamo pronta guarigione».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400