Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

lunedì mattina

Clir: stipendi non accreditati, i sindacati occupano la sala conferenza

Mentre i lavoratori hanno svolto regolarmente il servizio. Poi incontro di due ore con il presidente Galiani.

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

28 Giugno 2021 - 18:37

Nel video di Jose Lattari, l'intervento dei rappresentanti sindacali.

Momenti di tensione questa mattina (lunedì) davanti alla sede di Clir, a Parona. Gli stipendi di giugno non sono stati accreditati e i sindacati hanno occupato simbolicamente la sala conferenza. I dipendenti hanno comunque effettuato il turno di lavoro, garantendo il servizio di raccolta rifiuti.

Nel corso della giornata i sindacati hanno incontrato il presidente pro tempore della società, Antonello Galiani: «È stato un confronto di due ore – riferisce il presidente Galiani – a cui hanno partecipato i dipendenti, sia gli amministrativi sia gli operativi, insieme ai sindacati. Credo sia importante raccontare il percorso che intendiamo intraprendere. Il mio obiettivo è mettere in sicurezza i posti di lavoro, nonostante la messa in liquidazione votata dall'assemblea. Siamo consapevoli che parliamo di padri e madri di famiglia. Si sta preparando, in concerto con i tecnici, una manifestazione per esternalizzare il ramo d'azienda "ambiente e servizi". Ci auguriamo che qualche azienda, pubblica o privata, sia interessata e questa soluzione, che permetterebbe di garantire i servizi e di tutelare i posti di lavoro. Purtroppo, nonostante Clir vanti crediti nei confronti dei soci, non è stato possibile questo mese pagare regolarmente gli stipendi. I legali della società, insieme al Cda, stanno condividendo in questi giorni le azioni da intraprendere nei confronti dei Comuni».

È stato fissato un prossimo incontro con lavoratori e sindacati per giovedì 8 luglio.

L'articolo sul numero de L'Informatore Vigevanese in edicola giovedì.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400