Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Il confronto/1

A Garlasco è una sfida a due: parlano i candidati

Molinari punta sulla continuità. Il suo avversario Spialtini è un outsider della politica .

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

30 Settembre 2021 - 08:52

A Garlasco è una sfida a due: parlano i candidati

A sinistra, Simone Molinari. A destra, Mario Spialtini

Come immagina Garlasco tra dieci anni?

Simone Molinari (Noi per Garlasco Futura): Una città sicura, dinamica, riqualificata, viva e vissuta. Qualora i garlaschesi dovessero darmi fiducia alle urne, mi impegnerei sin da subito per ascoltare le esigenze di tutti i cittadini, dal centro alla periferie sino alle frazioni, nessuno escluso.

Mario Spialtini (Garlasco Civica): Immagino una città più aperta e inclusiva, con una migliore qualità della vita, meno capannoni in periferia e meno centri commerciali e un centro storico più vivo e partecipato, una città senza barriere architettoniche che ostacolino la vita di anziani e persone fragili e con più spazi a disposizione dei giovani per studiare e coltivare interessi e passioni. Una città vissuta soprattutto a piedi e in bicicletta, con parchi curati che siano luoghi di ritrovo per tutti. Una città sicura perché pulita e non degradata, che sappia attrarre chi vuole creare lavoro, soprattutto per i garlaschesi.

Sul numero de L'Informatore Vigevanese in edicola un ampio servizio dedicato alle elezioni amministrative.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400