Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Il confronto/3

A Garlasco è una sfida a due: parlano i candidati

Molinari punta sulla continuità. Il suo avversario Spialtini è un outsider della politica .

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

30 Settembre 2021 - 14:21

A Garlasco è una sfida a due: parlano i candidati

Parliamo di opere pubbliche, può elencare almeno tre interventi infrastrutturali necessari da avviare nei prossimi cinque anni?

Simone Molinari (Noi per Garlasco Futura):Per quanto riguarda i principali interventi infrastrutturali su cui andremmo a lavorare, anzitutto vanno citate la creazione della sede del polo sanitario e la riqualifica del centro storico che include il palazzo comunale e l’abbattimento delle barriere architettoniche. Vorremmo poi andare a rigenerare gli impianti sportivi comunali esistenti prestando un’attenzione particolare alle frazioni. A tal proposito, avremo sicuramente riguardo nei confronti della ristrutturazione del muraglione di San Biagio.

Mario Spialtini (Garlasco Civica): La premessa è che qualunque intervento infrastrutturale per noi deve passare al vaglio del rapporto costi/benefici e dell’impatto ambientale su un’area, la nostra, tra le più inquinate d’Italia e d’Europa. Esiste certamente l’esigenza di riqualificare la viabilità territoriale abbreviando i tempi di percorrenza tra Garlasco e Pavia e tra Garlasco e Vigevano-Mortara, ma agendo in via prioritaria sul miglioramento della viabilità esistente.

 

Sul numero de L'Informatore Vigevanese in edicola un ampio servizio dedicato alle elezioni amministrative.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400