rassegna letteraria

“Galeotto fu il libro”: dieci incontri in 5 giorni

Partenza il 13 ottobre con la lectio magistralis “A libro aperto” di Massimo Recalcati

Davide Maniaci

07 Ottobre 2021 - 18:45

“Galeotto fu il libro”: dieci incontri in 5 giorni

La conferenza stampa in Municipio

«Diffondere cultura a più persone possibili». Ancora non sono tornati i premi “Lucio Mastronardi Città di Vigevano”, ma è davvero l’unica assenza. Lo scorso anno la Rassegna Letteraria vigevanese fu l’ultimo evento in Italia prima della repentina seconda chiusura. Adesso il programma di “Galeotto fu il libro”, ventesima edizione della kermesse, si amplia e vede dieci appuntamenti in cinque giorni con l’epicentro della Cavallerizza del Castello. Nomi vecchi e nuovi e un “fuori rassegna” successivo, pieno di appuntamenti eterogenei e affascinanti.

Partendo dalla fine, tutti aspettano una protagonista vigevanese. Durante i saluti finali che seguono l’ultimo incontro, quello di Gabriella Genisi e Mariolina Venezia di domenica 17 alle 16, il direttore artistico Ermanno Paccagnini sarà affiancato da Alice Scalas Bianco. La diciottenne vigevanese ha appena vinto il premio Campiello Giovani. Non sarà certo un “passaggio di consegne“, ma il momento di presentarla alla città al fianco di chi un Campiello lo aveva vinto 14 anni fa, Mariolina Venezia. Alice Scalas Bianco sarebbe stata invitata anche se non avesse trionfato: ma è accaduto, e la sua ospitata assume ancora più valore.

Ma veniamo al programma, senza fronzoli:

- Mercoledì 13 ottobre, ore 21, lectio magistralis “A libro aperto” di Massimo Recalcati, psicanalista-star. «Cos’è un libro? Un mare, un corpo, un coltello. Attraverso questi tre simboli viene illustrata l’esperienza della lettura».

- Giovedì 14 ottobre, 18,30, Marco Malvaldi dialoga con Paccagnini in “Galeotto fu... il bar Lume”; ore 21, Carlo Cottarelli e Mauro Meazza, “L’economia che verrà”.

- Venerdì 15, ore 18, Gad Lerner e Laura Gnocchi presentano “Noi partigiani“; ore 21, Antonio Manzini in dialogo con Alessandra Tedesco per “Rocco Schiavone fa 10”.

- Sabato 16, ore 16, Lilli Gruber ancora con Tedesco per raccontare di “Martha Gellhorn - La reporter e la guerra”; alle 17,30 Alessia Gazzola e il “ritorno di Alice Allevi”; ore 21 Luca Bizzarri, ultimo ospite in ordine cronologico ad essere stato annunciato, in una conversazione con Paolo Armelli dal tema “L’ironia e l’impegno”.

- Domenica 17, ultimo giorno, saranno due i momenti: Stefania Auci alle 11 (“Occhi puntati sulla ripresa economica”, con Alessandra Tedesco) e Genisi-Venezia alle 16, prima dei saluti finali.

Post rassegna vuol dire fuori rassegna: non solo, stavolta, dialoghi letterari ma anche mostre e pièce teatrali in quasi tutti i luoghi culturali della città. Il calendario è già disponibile sul sito rassegnaletterariavigevano.comune.vigevano.pv.it . Noi ve ne daremo notizia, approfondendo i diversi appuntamenti, nei prossimi giorni.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

“Storie di Vino": sabato sul Ponte Coperto  degustazioni di vino ed altre eccellenze

“Storie di Vino": sabato sul Ponte Coperto degustazioni di vino ed altre eccellenze

pavia

Mede, riapre il teatro Besostri

Mede, riapre il teatro Besostri

il concerto

Inaugurata la mostra fotografica "Grandangolo"

Inaugurata la mostra fotografica "Grandangolo"

pavia

Il compleanno? Si festeggia al museo

Il compleanno? Si festeggia al museo

pavia, kosmos

Cultura, chi si ferma è perduto...

Un momento del confronto, sabato 2 ottobre 2021

Cultura, chi si ferma è perduto...

il confronto

Davide Rhoss, l'artista che dipinge con il bitume

Davide Rhoss, l'artista che dipinge con il bitume

Nel video l'intervista con l'artista originario di Mede

Giornata uggiosa? C'è sempre il cinema!

Giornata uggiosa? C'è sempre il cinema!

i film in sala

Inaugurata oggi al Castello Visconteo la mostra "Fons Vitae"

Inaugurata oggi al Castello Visconteo "Fons Vitae"

pavia

Vigevano, il Leo Club dona il suo contributo al Progetto Blu

Vigevano, il Leo Club dona il suo contributo al Progetto Blu

Oggi pomeriggio la consegna