BASKET, SERIE B

Elachem da piani alti, la difesa stronca Piombino (58-63)

I ducali restano al vertice della classifica.

Umberto Zanichelli

24 Ottobre 2021 - 20:25

Elachem da piani alti, la difesa stronca Piombino (58-63)

Coach Paolo Piazza: «Quella è l'arma per vincere lontano da casa».

Una Elachem da piani alti. I ducali passano a Piombino (58-63) in una serata da 55% al tiro da 2 punti e da 23% da tre. A fare la differenza è la difesa che, soprattutto nell’ultimo periodo (8-14 il parziale) strangola i toscani e conferma la squadra vigevanese al vertice della graduatoria.

Il primo quarto è all’insegna dell’assoluto equilibrio con le due squadre che non riescono mai ad allungare. Mercante piazza la tripla del 12-14 poi due liberi di Rosa danno il 12-16. Piombino è sempre lì e la riposo lungo (16-20) si va dopo una incursione di Rossi che, a 5” dalla sirena fissa il vantaggio esterno.

Il secondo periodo si apre con un missile di Peroni (16-23); Piombino resta in scia con Venucci e allora è Procacci a provarci. Risultato: Elachem sul 21-28 con la tripla del suo playmaker con 6’55” da giocare e timeout Solbat. Al rientro Piombino ricuce (28-32 con 2’18” sul cronometro) con Persico e adesso è Piazza a fermare il gioco. Si torna dentro ed è la Elachem a rispondere presente: in un amen vola sul + 10 (29-39) con un canestro di Giorgi e alla sosta lunga è 32-39.

Il terzo periodo è di marca toscana (18-10 di frazione): Vigevano continua a controllare (42-49 con Procacci) poi però resta per lunghi minuti senza trovare il fondo della retina: Piombino riesce perciò a risalire e un canestro di Eliantonio segna il sorpasso (50-49) che è anche l’ultimo parziale.

La partita non ha ancora un padrone: Rossi segna da 3 punti per il nuovo sorpasso ad inizio frazione. E ancora lui segna il 52-57 con due liberi a 4’04” giocati. Piombino è sempre in scia ma non riesce mai a chiudere il gap. Paolin imbuca il 58-59 con 3’03” da giocare. La Elachem va da Giorgi per tornare avanti poi Procacci segna per il 58-63 a 17” dalla fine. Sarà il “bacio della morte” che condanna Piombino e lanciano in paradiso i gialloblù.

«Ci portiamo a casa due punti pesantissimi – commenta coach Paolo Piazza – in una giornata in cui abbiamo segnato poco. Nell’ultimo periodo abbiamo avuto una grande reazione dopo essere andati sotto e con la difesa abbiamo messo le mani su un successo che vale moltissimo».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

In Locum Angelorum: la rassegna di Vespri d’organo per L'avvento

In Locum Angelorum: la rassegna di Vespri d’organo per L'avvento

vigevano

Sciare per primi sulle piste di Courmayeur e dormire a 3500 metri sul Monte Bianco

La Suite Skyway Monte Bianco

Sciare per primi sulle piste di Courmayeur

neve

Il Milanese Imbruttito al cinema con Mollo tutto e apro un chiringuito

Il trailer del film "Mollo tutto e apro un chiringuito"

Il Milanese Imbruttito al cinema con Mollo tutto e apro un chiringuito

dal 7 dicembre

Regina Bracchi Cassolo: Mede la ricorda con una conferenza

Regina Bracchi Cassolo... Regina della scultura

al teatro besostri

Napoleone, Eternals, gli Addams 2: uno sguardo ai film in sala

Jeremy Irons racconta Napoleone

Napoleone, Eternals, gli Addams 2: uno sguardo ai film in sala

questa settimana

Ascom Pavia: «Riaperto il fondo indennizzi per commercio e turismo»

La conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa

Ascom Pavia: «Riaperto il fondo indennizzi per commercio e turismo»

l'iniziativa

"Compravicino": anche Mede aderisce al portale per vendite e acquisti on line

Il sindaco di mede Giorgio Guardamagna

"Compravicino": anche Mede aderisce al portale per vendite e acquisti on line

commercio

Doniamo un vaccino: l'iniziativa del Rotary Club Pavia

Doniamo un vaccino: l'iniziativa del Rotary Club Pavia

sabato a pavia

Reti Sonore alla Casa Rotonda: la musica risveglia i luoghi

Reti Sonore alla Casa Rotonda: la musica risveglia i luoghi

l'evento