#Vigevano, il via stasera

Cine Design: il festival del cinema sperimentale

Coinvolti SpazioB e palazzo Merula

Davide Maniaci

25 Novembre 2021 - 16:53

Cine Design: il festival del cinema sperimentale

Proiezioni, proiezioni e ancora proiezioni per un programma vastissimo e prezioso, che coinvolge due spazi vigevanesi (Spazio B a palazzo Sanseverino e palazzo Merula, entrambi in centro) e quattro serate. Ma forse ne sarebbero servite anche di più. Cine Design parte oggi. QUI si trova il programma completo.

La locandina

La quinta mostra internazionale di audiovisivo sperimentale e film di animazione, a Vigevano, ospita anche il diciottesimo Mumia itinerante. Mumia: sigla di Mostra Udigrudi Mundial de Animação. Film brasiliani underground, una scena interessante e sottovalutata, rappresentata durante il festival dalla regista Maria de Fátima Augusto.
«Cine Design - si legge nella presentazione di massima - propone proiezioni cinematografiche nazionali e internazionali di tutti i generi e formati. Inoltre organizza incontri con i registi e intende occuparsi di formazione tecnica e accademica attraverso laboratori rivolti al grande pubblico e professionisti del settore. La sua storia scommette sulla forza inventiva degli esperimenti del cortometraggio, per raccontare le domande urgenti del Mondo».
Sette sezioni tematiche, divise tra i due spazi, e 42 produzioni. SpazioB ospiterà la cerimonia di apertura con annessa mostra, oggi (giovedì) alle 19,30. Poi film di animazione che fanno parte del Mumia, cortometraggi sperimentali internazionali, film sperimentali brasiliani. E ancora, workshop, performance sonore e dibattiti. Non manca nemmeno una sezione speciale per adulti.

«Nel 2017, presso l'Associazione Arte il Faro, si è svolta la prima edizione della mostra, grazie anche al sostegno delle associazioni culturali della città che con la loro partecipazione hanno reso possibile l’organizzazione dell’evento. Nel 2019 l'evento ha iniziato ad essere promosso dal collettivo Casa della Gioia rafforzando l'importanza del film in un contesto di sfide nelle politiche pubbliche intorno alla produzione e alla difusione del cortometraggio. Nell'anno 2020, la convinzione nel cinema come mezzo universale che può creare inclusione, condivisione di idee e che può restituire alle persone uno spazio di cittadinanza, porta la quarta edizione della mostra CineDesign a Milano, ospitata da Fabbrica del Vapore in collaborazione con l'associazione Famiglia Margine e Fattoria Vittadini. Quell'anno di cambiamento il nostro team ha deciso di rinnovare e dare una nuova veste a “Cinefaro”, vecchio nome del progetto, cambiando suo logo in Cine Design. Questo è stato da sempre l'obiettivo della mostra, secondo Maria de Fátima Augusto, coordinatrice dell evento, cioè promuovere la ricerca e la sperimentazione del linguaggio audiovisivo utilizzando come strumento il design, con la finalità di creare una comunità creativa attraverso la discussione di cinema in tutte le sue forme sperimentali ed espanse».

Questo anno Cine Design inizia le sue attività giovedì 25 novembre, con il workshop "Cinema Sperimentale", a cura di Sávio Leite (Mostra Underground Mundiale di Animazione di Belo Horizonte) e Maria de Fátima Augusto (filmmaker e coordinatore
generale di Cine Design). Il corso presenterà alcuni registi e movimenti d'avanguardia le cui proposte hanno rotto con gli standard cinematografici convenzionali. Le 42 produzioni selezionate per questa 5ª edizione di Cine Design offrono un incontro con le produzione recenti portando un insieme di prospettive sul mondo e sulle politiche umane, all’ epoca della pandemia. In apertura della Mostra, con la tavola rotonda "Esperimenti artistici e cinema in tempo di pandemia" Cine Design rende omaggio agli artisti Cesare Giardini e allo scrittore Vito Giuliana presentando l'interazione del cinema con altre forme d'arte.

Il cinema: mezzo universale che può creare inclusione, condivisione di idee. Per questo abbiamo selezionato 42 produzioni in 4 giorni


Il regista omaggiato César Cabral è uno dei più grandi autori di animazione brasiliano, i suoi film hanno rappresentato il Brasile nei festival di tutto il mondo, segnaliamo il film documentario "Rebordosa", realizzato in animazione stop-motion, che dialoga con l'universo dei fumetti presentando l’opera di uno dei più grandi fumettisti sudamericani, Angeli. Come nelle precedenti edizioni, Cine Design promuove la valorizzazione del cinema sperimentale e il suo dialogo con la videoarte nei suoi diversi contesti e approcci, che contribuiscono a pensare la contemporaneità. Si evidenziano i video dei registi italiani Alessandra Caccia, Natalia Saurin, e Nick Palermo. Domenica Cine Design presenta una sessione con tutti i film diretti da donne che offrono attraverso il suo cinema una riflessione sulla resistenza feminile creando una prospettiva altra.

Un altro protagonista della rassegna vigevanese sarà il curatore brasiliano Sávio Leite, artefice del festival Mumia. A lui il compito di presentare le tre sezioni dedicate al cinema di animazione sperimentale che riassumono il meglio della scena brasiliana e internazionale. Altre due sezioni del festival, curate da Maria de Fátima Augusto, "Uno sguardo al Mondo" e “Film Sperimentali”, proporranno al pubblico una selezione di film in cui verrà sottolineata l’importanza di "esprimere le questioni politiche, sociali che contraddistinguono il cinema contemporaneo”. La mostra si chiude con il film muto “I vicini“ (“Neighbors”) diretto da Buster Keaton e Eddie Cline e la partecipazione in sala del gruppo S/\TOR, che eseguirà dal vivo la colonna sonora, È un'altra occasione per ritornare a riflettere sulla storia del cinema, dei suoi grandi interpreti e dell’evoluzione che questo mezzo di comunicazione ha percorso sino ad arrivare ai nostri giorni. Il cinema può presentarci un mondo attraverso le sue immagini, dandoci l'opportunità di riflettere la nostra vita quotidiana. Pertanto, Cine Design vuole presentare e discutere questi temi nella città di Vigevano, portando al pubblico l'esperienza cinematografica come un modo per democratizzare l'accesso culturale, consentendo loro di scoprire territori lontani.


Per informazioni:
filmesmaria@gmail.com Maria de Fátima Augusto cell. +39 391 496 83 24

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

In Locum Angelorum: la rassegna di Vespri d’organo per L'avvento

In Locum Angelorum: la rassegna di Vespri d’organo per L'avvento

vigevano

Sciare per primi sulle piste di Courmayeur e dormire a 3500 metri sul Monte Bianco

La Suite Skyway Monte Bianco

Sciare per primi sulle piste di Courmayeur

neve

Il Milanese Imbruttito al cinema con Mollo tutto e apro un chiringuito

Il trailer del film "Mollo tutto e apro un chiringuito"

Il Milanese Imbruttito al cinema con Mollo tutto e apro un chiringuito

dal 7 dicembre

Regina Bracchi Cassolo: Mede la ricorda con una conferenza

Regina Bracchi Cassolo... Regina della scultura

al teatro besostri

Napoleone, Eternals, gli Addams 2: uno sguardo ai film in sala

Jeremy Irons racconta Napoleone

Napoleone, Eternals, gli Addams 2: uno sguardo ai film in sala

questa settimana

Ascom Pavia: «Riaperto il fondo indennizzi per commercio e turismo»

La conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa

Ascom Pavia: «Riaperto il fondo indennizzi per commercio e turismo»

l'iniziativa

"Compravicino": anche Mede aderisce al portale per vendite e acquisti on line

Il sindaco di mede Giorgio Guardamagna

"Compravicino": anche Mede aderisce al portale per vendite e acquisti on line

commercio

Doniamo un vaccino: l'iniziativa del Rotary Club Pavia

Doniamo un vaccino: l'iniziativa del Rotary Club Pavia

sabato a pavia

Reti Sonore alla Casa Rotonda: la musica risveglia i luoghi

Reti Sonore alla Casa Rotonda: la musica risveglia i luoghi

l'evento