Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

musica

“Gli Oasis di una volta”

Esce domani (venerdì) il nuovo singolo di Giusy Ferreri.

Ilaria Dainesi

Email:

ilaria.dainesi@ievve.com

16 Dicembre 2021 - 16:40

“Gli Oasis di una volta”

Un frame del video del nuovo singolo dell'artista Giusy Ferreri

Gli Oasis di una volta” è il titolo del nuovo singolo di Giusy Ferreri – artista classe 1979 che da anni vive a Vigevano – in uscita domani (venerdì). La canzone – scritta da Piero Romitelli, Gaetano Curreri, Mario Fanizzi, Gerardo Pulli e dalla stessa Ferreri – rappresenta un nuovo capitolo musicale e, allo stesso tempo, un assaggio del nuovo percorso artistico in vista di febbraio, quando Giusy Ferreri sarà in gara al 72esimo Festival di Sanremo. Sul palco dell’Ariston è già salita altre tre volte: nel 2011 con il brano “Il mare immenso”, nel 2014 con “Ti porto a cena con me” e nel 2017 con “Fa talmente male”.
«E scusa se mi perdi un’altra volta, siamo come gli Oasis di una volta» canta ora Ferreri nel nuovo singolo, una “ballad” che «evidenzia il lato più profondo e rockeggiante della voce dell’artista, con un testo malinconico e introspettivo che avvicina il brano alle origini della sua produzione», spiegano dallo staff dell’artista.

Il video del singolo è firmato dal regista Fabrizio Conte 


Una carriera straordinaria, iniziata con un clamoroso esordio nel 2008, quando partecipò alla prima edizione italiana di X Factor, classificandosi seconda e facendosi notare grazie a “Non ti scordar mai di me”; il brano raggiunse il primo posto nella classifica dei singoli più venduti. Ad oggi, Giusy Ferreri ha collezionato risultati unici e straordinari costruendo una carriera di traguardi e record, tra hit radiofoniche, un disco di diamante e ben 18 dischi di platino. Sono cinque gli album in studio – Gaetana (2008), Fotografie (2009), Il mio universo (2011), L’attesa (2014), Girotondo (2017) – e innumerevoli, invece, i brani che negli anni, hanno mostrato l’incredibile capacità della Ferreri di interpretare generi e stili più disparati, spaziando dal rock al pop, dal blues alla world music, tra cui, solo per citarne alcuni, “Novembre”, “Il Mare Immenso”, “Ti Porto A Cena Con Me”, “Partiti Adesso”, “Volevo Te”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400