Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Serie Tv: dal 10 giugno ritorna la fantascienza di For All Mankind

La terza stagione sarà disponibile su AppleTv+. Ecco il primo trailer: siamo nel 1995 e parte la conquista di Marte

Bruno Ansani

Email:

bruno.ansani@ievve.com

26 Maggio 2022 - 17:30

Serie Tv: dal 10 giugno ritorna la fantascienza di For All Mankind

Appassionati di science fiction, esultate: dal 10 giugno arriverà (sulla piattaforma Apple tv+) la terza stagione di For All Mankind, uno degli show di maggior successo nel genere e in assoluto. Sarò il primo dei 10 episodi totali, seguito da un nuovo episodio settimanale ogni venerdì, fino al 12 agosto.

Pochi i dettagli sulla trama, ma il filo rosso - in tutti i sensi della stagione - sarà la conquista di Marte, come si evince dal trailer della stagione. 

For All Mankind è una serie che immagina in modo del tutto diverso la corsa allo spazio iniziata negli anni '60 in piena guerra fredda: sono i sovietici, infatti, i primi a mettere piede sulla Luna, addirittura un mese prima di quanto realmente accaduto con l'allunaggio del luglio 1969 e la passeggiata di Neil Armstrong. L'Urss - che nella realtà non ha mai messo piede sulla Luna - vince la corsa allo spazio: un evento che lascia la NASA e gli Stati Uniti devastati. Ciò non significa che coloro che lavorano lì ci abbiano rinunciato e sfidano l'Unione Sovietica una seconda volta per dimostrare che non c'è rinuncia alla speranza. 

Prima stagione: la bandiera dell'Urss è la prima a sventolare sulla Luna

Un consiglio? Vedere (o rivedere) le prime due spettacolari stagioni e scoprire come la vicenda si intrecci con le vicende personali di un gruppo di astronauti e delle loro famiglie. Da rimarcare peraltro le performance attoriali di Joel Kinnaman che interpreta il personaggio principale, Edward Baldwin e di Michael Dorman, che da vita al divertente, inquieto e imprevedibile Gordo Stevens (foto sotto).

Nella seconda stagione della serie sarà proprio la Luna il terreno sul quale si giocherà la Guerra Fredda negli anni '70 e '80. In For All Mankind l'umanità accelera di decenni i propri progressi e infatti la terza stagione su Marte è ambientata a metà anni '90 (sviluppo annunciato in una scena alla fine della stagione, appena prima dei titoli di coda: è il 1995 e un essere umano sta camminando su Marte)Il Pianeta Rosso diventa così la nuova meta della corsa allo Spazio non solo per gli Stati Uniti e l’Unione Sovietica, ma anche per un nuovo, inaspettato concorrente con molto da dimostrare e ancora di più in gioco. I nostri personaggi si trovano l’uno contro l’altro mentre le reciproche ambizioni per Marte entrano in conflitto e la loro stessa lealtà viene messa alla prova, creando una pentola a pressione che porterà a un gran finale.

Qui sotto la playlist della colonna sonora e i trailer delle prime due stagioni 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400