Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VIGEVANO

Neve, dalla mezzanotte scatta l'allerta: pronti una trentina di mezzi

Già da dalla serata di ieri sono entrati in azione gli spargisale, previsti in pianura sino a 15 centimetri

Mario Pacali

Email:

mario.pacali@ievve.com

07 Dicembre 2021 - 10:51

Neve, dalla mezzanotte scatta l'allerta: pronti una trentina di mezzi

Prepariamoci alla "Tempesta dell'Immacolata”

Prepariamoci alla “Tempesta dell'Immacolata”. Una perturbazione che ricoprirà di neve l’arco alpino spingendosi sino in pianura. Domani, 8 dicembre, ci sarà infatti un netto cambiamento del tempo causa il transito di una perturbazione atlantica che porterà precipitazioni diffuse, nevose fino in pianura sui settori centro-occidentali, previsti accumuli tra 5 e 20 centimetri Nevicate copiose sulle Alpi e Prealpi lombarde fino in fondovalle.

La situazione meteo di domani in Lombardia secondo le previsioni di 3B Meteo

Date le basse temperature preesistenti su Piemonte e Lombardia le precipitazioni risulteranno nevose fino a quote pianeggianti. Neve diffusa anche su tutto l'arco alpino e prealpino (quota a 400m sul Triveneto) e possibile neve anche in Liguria fino a Genova (per Tramontana scura). A fine evento si stimano circa 10-15 cm di neve a Milano, 5-10 cm a Torino e Asti, fino a 15 cm anche ad Alessandria, Pavia, Bergamo e Piacenza.

Una suggestiva immagine di piazza Ducale imbiancata durante l'ultima nevicata

A Vigevano lo stato di pre-allerta è scattato dalla serata di ieri. I mezzi spargisale sono usciti la scorsa notte lungo le principali arterie cittadine. Dalla mezzanotte di oggi scatta invece l’allerta vero e proprio.

Neve, città nel caos: il sindaco chiede scusa

La copiosa nevicata di domenica notte ha trasformato la città in una pista di ghiaccio, con molti marciapiedi impraticabili e pericolosi.

Complessivamente sono mobilitati una trentina di uomini, 20 lame e 8 spargisale dotati di lame. I mezzi entreranno in azione quando il manto soffice supererà i cinque centimetri. Priorità per le circonvallazioni e le zone sensibili (mercato, scuole, edifici pubblici, centro storico), quindi una serie di percorsi codificati per liberare anche le altre arterie dallo strato nevoso. Complessivamente l’intervento di sgombero neve si svilupperà su 180 chilometri di strade.

Lo stato di pre-allerta meteo è già scattato nella serata di ieri

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400