Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

EMERGENZA CORONAVIRUS

Riaprire il Drive-Through per i tamponi rapidi a Vigevano

La proposta del consigliere comunale di Fdi, Paolo Iozzi e l'intervento del sindaco Andrea Ceffa

Mario Pacali

Email:

mario.pacali@ievve.com

17 Dicembre 2021 - 10:54

Riaprire il Drive-In per i tamponi rapidi a Vigevano

Riaprire immediatamente il Drive Through per i tamponi rapidi. Una struttura «che durante la pandemia ha avuto un ruolo determinante nella soluzione di questo problema».

Il drive trough per tamponi rapidi era stato allestito nell'area esterna del palazzetto della sport di Vigevano, in via Cappuccini

La proposta è firmata dal consigliere comunale di maggioranza, Paolo Iozzi, esponente di Fratelli d'Italia, ed è stata inoltrata in queste ore al sindaco di Vigevano, Andrea Ceffa.

LA RICHIESTA. «Dopo l'aumento dei contagi da Covid e la conseguente necessità di sottoporsi a tamponi al fine di avere esiti in tempo reale, necessità non coperta dalle attuali strutture, sia ospedaliere che farmacie, è necessario che il sindaco e tutte le forze politiche, maggioranza e minoranza, facciano fronte comune affinché con le giuste pressioni si possa riavere il Drive through a Vigevano».

LA REPLICA DEL SINDACO CEFFA. «Questa mattina, prima ancora di ricevere la richiesta del consigliere Iozzi, avevo già sentito telefonicamente sia il consigliere Rubino ed il consigliere Bellazzi, che da medici e come rappresentanti del AMF, mi esprimevano le medesime preoccupazioni. Di questa problematica se ne era già discusso anche nell'ultima riunione del consiglio di rappresentanza dei Sindaci di ATS mercoledì, dove, oltre alla dottoressa Cecconami era presente anche il dottor Paternoster di ASST. Sono ovviamente pienamente consapevole del problema e stanno cercando di organizzarsi, soprattutto in termini di personale, per aumentare la capacità di tracciamento. Come Sindaco ho ribadito anche questa mattina la disponibilità a collaborare per mettere nuovamente a disposizione l'area esterno al Palazzetto dello Sport, nel caso fosse necessario riattivare il servizio di tamponi drive through che così bene aveva funzionato lo scorso lo scorso inverno per Vigevano e per la Lomellina».

FOCOLAIO NELLE SCUOLE. A Vigevano, esattamente una settimana fa, era stata decisa la chiusura di una scuola primaria della città, il Vidari, per il numero di contagi tra alunni e insegnanti. Da lunedì è invece stata chiusa - quindi anche in questo caso lezioni a distanza come per il Vidari - la primaria De Amicis di Cassolnovo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400