Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VIGEVANO

Erogatori fuori uso, la gente arriva con le bottiglie d'acqua da casa

Da tempo moltissimi dei rubinetti sono bloccati, per quale ragione?

Mario Pacali

Email:

mario.pacali@ievve.com

28 Febbraio 2022 - 15:42

La crisi idrica non colpisce solo i fiumi, ma anche… il Cimitero di Vigevano. La stragrande maggioranza degli erogatori di acqua - noi ne abbiamo contati una dozzina - da tempo sono asciutti. Arrivi al rubinetto dove accanto c’è la rastrelliera con gli annaffiatoi, apri il rubinetto e… niente. Nel vero senso della parola.

Abbiamo girato lungo il perimetro del cimitero urbano di Vigevano per verificare alcune segnalazioni che ci erano giunte in redazione. Corrispondevano alla verità. Molte delle persone che frequentano il cimitero, per cambiare l’acqua ai fiori o per pulire la tomba, si portano le bottiglia di acqua da casa. Altre invece devono percorrere centinaia di metri alla ricerca del primo rubinetto funzionante.

Cosa sta accadendo? Perché molti erogatori sono fuori uso? Ci attendiamo una risposta da parte del Comune di Vigevano.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400