Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

VIGEVANO

La proposta di Ceffa: in attesa del ripristino, il chiostro potrebbe ospitare eventi e convegni

Intanto per il 18 maggio è prevista l'audizione del sindaco e degli avvocati in Regione davanti alla Commissione Affari Istituzionali

Mario Pacali

Email:

mario.pacali@ievve.com

04 Maggio 2022 - 18:56

La proposta di Ceffa: in attesa del ripristino, il chiostro potrebbe ospitare eventi e convegni

Il Tribunale di Vigevano potrebbe riaprire. In attesa dell’iter - che non si annuncia sicuramente breve a livello politico - della Proposta di legge al Parlamento che dovrà approvare il consiglio regionale, Palazzo di giustizia, o almeno il chiostro, potrebbe ospitare eventi pubblici e convegni. Lo afferma il sindaco di Vigevano, Andrea Ceffa, che nei prossimi giorni - su suggerimento dell’avvocato Giuseppe Antonio Madeo, ultimo presidente dell’ordine forense cittadino e da sempre in prima linea per il ripristino del Tribunale soppresso - effettuerà una visita accompagnato dai tecnici comunali. Il Tribunale, chiuso dopo la soppressione dal settembre del 2014. è pur sempre di proprietà comunale. «Mi piacerebbe, in attesa della riapertura del Tribunale, che il chiostro e magari alcune aule, possano riaprire alla città ed ospitare eventi e convegni», ha detto il primo cittadino.

Andrea Ceffa, sindaco di Vigevano

Ma il sopralluogo all’interno del Tribunale - un’analoga ispezione era stata effettuata nel settembre del 2018 - servirà soprattutto «a verificare gli interventi che occorre effettuare. Così come un sopralluogo verrà effettuato a Palazzo Roncalli, coinvolgendo ovviamente anche la Fondazione». Palazzo Roncalli, nelle previsioni di un ripristino del Tribunale, potrebbe ospitare gli uffici della Procura con i Giudici di Pace che si trasferiranno invece all’interno degli uffici di piazza Lavezzari.

L'avvocato Giuseppe Antonio Madeo, ultimo presidente dell'ordine forense cittadino

Nel frattempo il 18 maggio prossimo è in programma l’audizione da parte della Commissione permanente regionale Affari Istituzionali presieduta dalla leghista Alessandra Cappellari, un avvocato con studio nel mantovano. In Commissione c’è infatti la Proposta di legge che l’organismo dovrà licenziare e poi inviare all’assise del Pirellone. In Regione sono attesi il sindaco di Vigevano Ceffa, l’avvocato Madeo ed un rappresentante di Aiga, l’associazione dei giovani avvocati vigevanesi che nel luglio dello scorso anno organizzarono il convegno dove ci si confrontò appunto sulla Proposta di legge al Parlamento.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400