Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PAVIA

IRCCS Maugeri Pavia: Urologia accredita come Unità complessa

La dirige il dottor Tommaso Camerota che opera col laser verde

Mario Pacali

Email:

mario.pacali@ievve.com

30 Maggio 2022 - 09:29

IRCCS Maugeri Pavia: Urologia accredita come Unità complessa

Il dottor Tommaso Camerota è il responsabile della neo-accreditata unità complessa di urologia dell’Istituto Clinico Scientifico Maugeri di Pavia. È un riconoscimento all’enorme lavoro svolto e che ha trasformato quello che, appena nel 2016, era un ambulatorio di urologia in una struttura di riferimento per i pazienti provenienti da una grande parte del territorio lombardo. L’attività clinica e diagnostica svolta nel corso degli anni, insieme all’attività chirurgica e riabilitativa, ha portato un numero sempre crescente di pazienti che hanno dichiarato la loro soddisfazione per le prestazioni rese in Maugeri nella cura delle patologie urologiche tumorali, come il tumore del rene, della vescica, della prostata, e patologie urologiche benigne (come la calcolosi urinaria, iperplasia prostatica), neuro-urologiche, come l'incontinenza urinaria neurogena, e riabilitative, come il disturbo di svuotamento vescicale ed intestinale.

Il dottor Tommaso Camerota, responsabile della neo accreditata unità complessa di urologia della Maugeri di Pavia

Innovazione e alta specialistica sono la base della continuità assistenziale garantita al paziente fin dall’accesso in ambulatorio, in un percorso che prevede diagnostica multidisciplinare e trattamenti chirurgici e riabilitativi. La qualità e l’efficacia dei trattamenti offerti hanno recentemente portato il centro di urologia guidato dal dottor Camerota a ottenere il riconoscimento che DBI Med, in collaborazione con Boston Scientific, rilascia a quei centri che in una valutazione quantitativo/qualitativa garantiscono, anche attraverso il sistema green laser, la personalizzazione degli interventi e i migliori risultati.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400