L'Expo Mortara è promossa in Divisione B

Che sfida con Oleggio, ma alla fine lo storico risultato è realtà (77-90)

administrator

07 Aprile 2013 - 20:17

Gioia, sudore, qualche comprensibile lacrima. L'Expo Mortara è promossa in B, un traguardo che in pochi a inizio stagione avevano preso in considerazione ma che è divenuto realtà attraverso una stagione emozionante, culminata con il sofferto successo di Castelletto Ticino contro una Oleggio che ha venduto cara, carissima la pelle. La cronaca dell'incontro ha visto i padroni di casa partire con carattere, con gli ospiti sotto ma sempre a breve distanza. A -3'06" un contropiede di Del Sorbo vale il 17-16, Oleggio tiene e al 10' è 25-20. La seconda frazione è quella del primo sorpasso lomellino con il 43-44 messo a segno da Grugnetti dopo un tecnico fischiato a "Mine" Ferrari. Si prosegue con un grande equilibrio e, a dire il vero, una conduzione arbitrale in grado di scontentare tutti. Al riposo lungo si giunge sul 47 pari, e dopo 4' del terzo quarto una tripla di Del Sorbo impone il 51-56. Il successo dei ragazzi di Zanellati è nato qui, con un assist al bacio di Grugnetti per un positivo Fant a decretare il +7 del Battaglia. Mossi subisce fallo ma l'arbitro non fischia, anzi fischia un tecnico al mortarese. Poco male, perché nonostante il rientro novarese è proprio Mossi sulla sirena a trovare il 63-66 del 30'. Gli ultimi dieci minuti sono intensissimi: segna Leva, dalla parte opposta realizza Grossini. Segue una fase caotica, con tra l'altro un tecnico a Oleggio. Ancora Leva e Grugnetti, con nuovo tecnico al quintetto di Boselli, trovano il 69-79. Sembra fatta, e così è. Ferrari, uomo di campo, esce per cinque falli e va a stringere la mano a Zanellati. Intanto il pubblico lomellino inizia a intonare "Serie B", abbandonando la scaramanzia di qualche minuto prima. Nei due minuti conclusivi non accade nulla di rilevante, e la promozione diviene realtà. "Un grande risultato - ha dichiarato a caldo coach Alfonso Zanellati - il gruppo è cresciuto tanto, il girone di andata è stato eccezionale. Ora si lavora per la serie B, che giocheremo a Mortara...".

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

"Vigevano Photo Friends", quarta edizione

mostra collettiva

"Bacco al Portone" con il gruppo "Zefiro Ensemble"

"Bacco al Portone" con il gruppo Zefiro Ensemble

A Vigevano

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

A Vigevano il "Rolling Truck Street Food Festival"

ieri l'inaugurazione

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

Brughiera in festa: il grande spettacolo pirotecnico

sabato sera

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Vigevano, oggi la tradizionale gara dei barcè

Vigevano, oggi la tradizionale gara dei barcè

Domenica pomeriggio

Un black and soul intramontabile in compagnia di Fausto Leali e della sua band

Un black and soul intramontabile in compagnia di Fausto Leali e della sua band

L'intervista

La corsa più colorata del mondo

La corsa più colorata del mondo

a Gambolò