Calcio Prima Categoria

Alagna, un 7-0 che vale la salvezza

Pareggi invece per Mortara e Garlasco, rispettivamente contro Siziano Lanterna e a Vistarino

31 Marzo 2019 - 18:35

Prima Categoria

Francesco Bilardo (Alagna), autore di una tripletta

Dopo la sconfitta nell'anticipo di ieri al Dante Merlo contro l'Albuzzano (1-2), anche i risultati maturati nella giornata odierna non giocano a favore del Vigevano. Lo Stradella, vittorioso sulla Mottese, scavalca i biancocelesti al quint'ultimo posto, mentre si avvicina a un sol punto la Sizianese, che ha superato per 1-0 la Stella Bianca Casarile. Considerando anche il calendario delle ultime tre giornate, non sarà facile per l'undici di mister Arioli evitare i play-out.

Si mette invece al sicuro da cattive sorprese l'Alagna che quest'oggi ha maramaldeggiato (0-7) a Casorate Primo. E dire che i padroni di casa in avvio di partita hanno avuto almeno un paio di grosse occasioni per passare in vantaggio, ma dopo la rete del vantaggio di Bilardo la gara si è messa in discesa per l'undici lomellino che prima del riposo ha trovato il raddoppio con Vitale. Nella ripresa, poi, le reti sono arrivate a raffica: altre due firmate dal bomber Bilardo, quindi a segno sono andati anche Jomma, Stimolo e Serafini su calci di rigore. Da notare che al 90' il portiere Albieri ha pure neutralizzato un calcio di rigore.


Il Mortara non va oltre il pareggio casalingo con il Siziano Lanterna (1-1), ma anche la situazione di classifica dell'undici di Garbagnoli può dirsi ormai abbastanza rassicurante. Malgrado l’approccio maggiormente offensivo dei padroni di casa, gli ospiti si portano in vantaggio al 15', ma la reazione del Mortara è immediata e dieci minuti più tardi è Zimbardi a riportare il punteggio in una situazione di parità. Nella ripresa il risultato non cambia anche se entrambe le squadre cercano la vittoria e si sbilanciano all’offensiva, superando i tatticismi e non rinunciando allo spettacolo. Il Mortara va vicino al gol prima con Vrabie e poi con Portaluppi, che a pochi metri dalla porta non riesce a concretizzare il meraviglioso assist di Zimbardi. “Bella partita, sono molto soddisfatto per l’atteggiamento dei ragazzi” commenta, a match concluso, il direttore sportivo del Mortara Maurizio Rovida.

Termina, invece, a reti inviolate il match che vedeva il Garlasco impegnato in trasferta sul campo della capolista Vistarino. Un punto pesante per i padroni di casa, che grazie allo 0 a 0 vincono il campionato con tre giornate di anticipo. I gialloblù insistono nel fraseggio a metà campo e imbastiscono continue trame di gioco, ma trovano difficoltà di fronte alla solidità difensiva avversaria. Nella prima frazione di gara la formazione di Maggi va a un passo dal vantaggio con Meneghetti prima e con Pira poi: decisivi, in entrambi i casi, gli interventi dell’estremo difensore avversario. Pochi i contenuti di un secondo tempo a compartimenti stagni: il Garlasco si spinge in avanti alla ricerca del gol, ma senza rendersi particolarmente pericoloso; i padroni di casa sembrano accontentarsi dello 0 a 0 e conquistano il punto più importante della stagione, quello che permette loro di vincere il campionato con tre giornate di anticipo. Per il Garlasco, invece, occhi puntati sulla semifinale d'andata di Coppa Lombardia di giovedì 4 aprile in casa contro l'Urago Mella, formazione bresciana.

@l'informatore - Riccardo Invernizzi

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Il Monte Calvario a Cassolnovo

Il Monte Calvario a Cassolnovo

L'evento

Gran finale con Marina Massironi e Roberto Citran

Gran finale con Marina Massironi e Roberto Citran

Al teatro Lirico di Magenta

Fraschini: presentata la nuova stagione d'opera

Fraschini: presentata la nuova stagione d'opera

Pavia

A Gambolò va in scena la Passione di Cristo

A Gambolò va in scena la Passione di Cristo

Venerdì sera

I fuochi per Leonardo

I fuochi per Leonardo

Vigevano, si aprono le celebrazioni dedicate al Genio

Lancia Delta, la festa per i 40 anni - La gallery

Lancia Delta, la festa per i 40 anni - La gallery

MOTORI

Archizero presente al FuoriSalone con Platform

Archizero presente al FuoriSalone con Platform

Opening Cocktail il 10 aprile