calcio - coppa italia e lombardia

Avanzano Vigevano '21 e Superga

In Promozione ancora in sospeso il verdetto nel girone 31

Lorenzo Portaluppi

02 Ottobre 2020 - 12:46

Avanzano Vigevano '21 e Superga

Una formazione del Vigevano 1921

Tra mercoledì e giovedì si è giocato l'ultimo turno della fase a gironi di Coppa Italia e Coppa Lombardia, anche se in realtà mancano ancora i risultati dei recuperi delle partite rinviate causa Covid.

In Promozione, il girone 31 vede attualmente l’Alagna capolista grazie alla vittoria maturata per 4-1 sul Garlasco. Le reti dei biancoverdi sono state siglate da Concolino, Ventrice, Migliavacca e Bilardo. Ancora da recuperare sia Garlasco-Bressana che Bressana-Alagna, partite che lasciano ancora in sospeso il verdetto sul girone. Nel girone 32 a conquistare la qualificazione è stata l’Accademia Gaggiano, che grazie alla vittoria per 1-4 all’Antona contro il Città di Vigevano (che era già fuori dai giochi), raggiunge il Robbio a 4 punti in classifica, ma con una migliore differenza reti che le permette di passare il turno. L’unica rete ducale del classe 2002 Limiroli.

In Prima Categoria nel girone 43 a spuntarla è il Vigevano 1921 di mister Claudio Conti, che grazie a una tripletta di Carnevale Schianca supera 3-1 il Castelnovetto al Dante Merlo, agganciando la Mottese (che aveva già incassato i tre punti dalla vittoria a tavolino con il Mortara squalificato) a quota 7 punti e passando così il turno per migliore differenza reti. I biancocelesti avevano bisogno di una vittoria con almeno due gol di scarto e hanno centrato l’obiettivo.

In Seconda Categoria il girone 67 vede il Superga qualificarsi grazie a una netta vittoria per 4-1 ai danni dello Sporting Abbiategrasso, riscattando così subito la sconfitta di domenica in campionato. A segno Palmisano, autore di una tripletta, e Bianchi. Sarà del tutto ininfluente il recupero del derby di Abbiategrasso. La Cassolese nell’altra sfida di giornata non va oltre lo 0-0 in casa contro la Virtus Abbiatense. I biancoblù avrebbero avuto bisogno di una vittoria e di una contemporanea sconfitta del Superga per passare il turno. Nel girone 68 passa invece la Real Torre grazie a un cammino senza intoppi, tre vittorie su tre. Il derby lomellino tra Gropello e Virtus Lomellina si chiude sul 2-1 per i biancoviola, che chiudono il girone al secondo posto. A segno per i padroni di casa Cannata con una doppietta, mentre per la Virtus gol di Tomasoni.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Giovanni Merlino, presidente di Federalberghi Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Pavia

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

e-book

Donazione della Protezione Civile di Sartirana all'AGAL

Donazione della Protezione Civile di Sartirana all'AGAL

il video

La campanella torna a suonare: bimbi nuovamente a scuola

La campanella torna a suonare: bimbi nuovamente a scuola

Pavia

Pieve del Cairo: la consegna borse di studio

Pieve del Cairo: la consegna borse di studio

In arrivo importanti fondi per l'Università di Pavia

In arrivo importanti fondi per l'Università di Pavia

Pavia

Natale a Pavia, la solidarietà verso i più deboli

Natale a Pavia, la solidarietà verso i più deboli

Asporto: insufficiente per i commercianti e aggrava il rischio assembramento

Asporto: insufficiente per i commercianti e aggrava il rischio assembramento

In questo video le opinioni degli esercenti pavesi