calcio - coppa italia e lombardia

Avanzano Vigevano '21 e Superga

In Promozione ancora in sospeso il verdetto nel girone 31

Lorenzo Portaluppi

02 Ottobre 2020 - 12:46

Avanzano Vigevano '21 e Superga

Una formazione del Vigevano 1921

Tra mercoledì e giovedì si è giocato l'ultimo turno della fase a gironi di Coppa Italia e Coppa Lombardia, anche se in realtà mancano ancora i risultati dei recuperi delle partite rinviate causa Covid.

In Promozione, il girone 31 vede attualmente l’Alagna capolista grazie alla vittoria maturata per 4-1 sul Garlasco. Le reti dei biancoverdi sono state siglate da Concolino, Ventrice, Migliavacca e Bilardo. Ancora da recuperare sia Garlasco-Bressana che Bressana-Alagna, partite che lasciano ancora in sospeso il verdetto sul girone. Nel girone 32 a conquistare la qualificazione è stata l’Accademia Gaggiano, che grazie alla vittoria per 1-4 all’Antona contro il Città di Vigevano (che era già fuori dai giochi), raggiunge il Robbio a 4 punti in classifica, ma con una migliore differenza reti che le permette di passare il turno. L’unica rete ducale del classe 2002 Limiroli.

In Prima Categoria nel girone 43 a spuntarla è il Vigevano 1921 di mister Claudio Conti, che grazie a una tripletta di Carnevale Schianca supera 3-1 il Castelnovetto al Dante Merlo, agganciando la Mottese (che aveva già incassato i tre punti dalla vittoria a tavolino con il Mortara squalificato) a quota 7 punti e passando così il turno per migliore differenza reti. I biancocelesti avevano bisogno di una vittoria con almeno due gol di scarto e hanno centrato l’obiettivo.

In Seconda Categoria il girone 67 vede il Superga qualificarsi grazie a una netta vittoria per 4-1 ai danni dello Sporting Abbiategrasso, riscattando così subito la sconfitta di domenica in campionato. A segno Palmisano, autore di una tripletta, e Bianchi. Sarà del tutto ininfluente il recupero del derby di Abbiategrasso. La Cassolese nell’altra sfida di giornata non va oltre lo 0-0 in casa contro la Virtus Abbiatense. I biancoblù avrebbero avuto bisogno di una vittoria e di una contemporanea sconfitta del Superga per passare il turno. Nel girone 68 passa invece la Real Torre grazie a un cammino senza intoppi, tre vittorie su tre. Il derby lomellino tra Gropello e Virtus Lomellina si chiude sul 2-1 per i biancoviola, che chiudono il girone al secondo posto. A segno per i padroni di casa Cannata con una doppietta, mentre per la Virtus gol di Tomasoni.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

Le poesie di Rodari sulle panchine decorate da Ale Puro

a mede

Vigevano, in Castello la collana di opere presentata da Astrolabio

Vigevano, in Castello la collana di opere presentata da Astrolabio

Sino all'8 novembre

Contrasto al Covid: il Rotary dona mascherine alla Croce Verde

Contrasto al Covid: il Rotary dona mascherine alla Croce Verde

L'iniziativa

Vigevano, anche il sindaco al fianco di artisti, palestre e scuole di danza

Vigevano, anche il sindaco al fianco di artisti, palestre e scuole di danza

Le parole di Andrea Ceffa: non dobbiamo permettere che il Covid ci uccida, ma neanche che ci uccida tutto il resto

Vigevano: palestre e scuole di danza in piazza, «per noi questo è l'unico lavoro»

Vigevano: palestre e scuole di danza in piazza, «per noi questo è l'unico lavoro»

Questa mattina la manifestazione: siamo anche disposti a seguire regole più rigide, chiediamo solo che il governo ci permetta di lavorare e di vivere con dignità

Candia, ex statale riaperta a tempo di record

Candia, ex statale riaperta a tempo di record

Era stata danneggiata dall'esondazione del Sesia ad inizio ottobre

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

Rassegna stampa Informatore Vigevanese

edizione 29 ottobre

Vigevano, in piazza al grido di "Libertà, libertà”

Vigevano, in piazza al grido di "Libertà, libertà”

I manifestanti si sono radunati attorno alle 19 davanti alla statua di San Giovannino

Vigevano, palestre e piscine: «costretti a chiudere in modo forzato»

Vigevano, palestre e piscine: «costretti a chiudere in modo forzato»

Vigevano, lo sport con il fiato sospeso per l'emergenza Covid 19