restrizioni in arrivo nel prossimo dpcm

Non allontaniamo i giovani dallo sport!

Anche la Nuova Pallacanestro Vigevano in un comunicato congiunto di diverse società

Angelo Sciarrino

11 Ottobre 2020 - 19:54

Non allontaniamo i giovani dallo sport

Nel prossimo Dpcm che dovrebbe essere varato entro il 15 ottobre si prevedono nuovi provvedimenti restrittivi che andrebbero a toccare anche lo sport, in particolare quelli da contatto a livello amatoriale come il calcetto e il basket. In teoria sarebbero quindi salve tutte le attività riconosciute dal Coni (federazioni e discipline associate) e dal Comitato paralimpico a livello dilettantistico e giovanile. In ogni caso, proprio per salvaguardare un'attività di primaria importanza, alcune società, fra cui anche la Pallacanestro Vigevano, hanno emesso nella giornata di oggi un comunicato congiunto che qui riportiamo.

“Le Società promotrici del seguente comunicato vogliono esprimere un concetto di riflessione che sta a cuore, ma non riguarda esclusivamente il campionato di appartenenza. Come sapete dietro alle nostre Società esistono attività giovanili che sono il vero motore che ci fa andare avanti da anni e ci danno gli stimoli per fare i sacrifici che facciamo. Ma vi preghiamo, come Ministro, come CONI, come genitori/zii/nonni, come persone, di non fermare le giovanili perché sarebbe l’ennesimo dramma psicologico che faremmo vivere ai nostri ragazzi/e che sono allo stremo delle forze mentali, che vanno a scuola in condizioni difficili, che perderebbero l’ennesimo anno di campionato, di crescita tecnica, di crescita fisica, di sana maturazione, rischiando anche di perdere intere generazioni di giocatori pro-futuro. Vi invitiamo a fare tutto il possibile per pensare a un modo per non fare allontanare i nostri giovani dal nostro sport e dallo sport in generale. Questo è secondo noi il problema più importante e grave di eventuali ulteriori stop e per questo dobbiamo chiederci noi tutti se davvero non esiste un’altra soluzione? A quelli che hanno poteri decisionali, di fare una profonda riflessione e trovare tutte le possibile soluzioni alternative per permettere, soprattutto ai giovani, di non smarrirsi ulteriormente, di non perdere fiducia e continuare a vedere lo sport come occasione di crescita e gratificazione. Aiutiamo i giovani, permettiamogli di continuare a sognare!”

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Incidente stradale a Cassolnovo: le immagini dei soccorsi

Il video

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Il CAV Pavia lancia un importante appello

Pavia

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Sabato sera, la situazione in centro storico a Vigevano

Zona gialla

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Il regista Giuseppe Di Giorgio annuncia due progetti imminenti

Pavia

Covid, neo laureata subito in campo

Covid, neo laureata subito in campo

Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Giovanni Merlino, presidente di Federalberghi Pavia

Il grido di dolore del settore alberghiero

Pavia

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

La corretta alimentazione durante il periodo del Covid

e-book