Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

calcio-promozione

Il "Città" sconfitto sul campo dell'Union Calcio Basso Pavese (2-1)

Dopo il vantaggio ducale di Limiroli, Manzo e Amaro ribaltano il punteggio e regalano i tre punti ai pavesi

Lorenzo Portaluppi

Email:

portaluppiv@yahoo.it

28 Novembre 2021 - 18:36

Il "Città" sconfitto sul campo dell'Union Calcio Basso Pavese (2-1)

mister Gianluca Imbriaco e Gabriele Pelli

La trasferta di Villanterio non sorride al Città di Vigevano, che esce sconfitto dallo scontro con l’Union Calcio Basso Pavese (2-1). I ducali hanno iniziato la gara meglio dei padroni di casa, rendendosi pericolosi già nei primi minuti con le conclusioni di Brasca e Cudicini e il colpo di testa di Lombardo. Al 15’ entrano in gara anche in padroni di casa con il tiro di Amaro neutralizzato da Nucera. Il “Città” sembra comunque essere più determinato degli avversari e trova il vantaggio al 25’ grazie a Limiroli, che ribadisce in rete nel pieno dell’area sugli sviluppi di una punizione calciata da Pelli. Al 38’ ancora Limiroli cerca la doppietta personale ma calcia alto. Al riposo si va quindi con il Città di Vigevano in vantaggio. Nella ripresa l’Union Basso Pavese comincia con maggior convinzione al fine di ribaltare il risultato e riesce a pareggiare già all’11’ grazie a Manzo che raccoglie un cross di Odi. Al 23’ episodio sospetto in area dei pavesi con Di Chiazza che atterra il subentrato Cherif, ma per l’arbitro il contatto non è punibile col penalty. Al 31’ l’Union Basso Pavese passa in vantaggio grazie ad Amaro che, dopo essersi visto respingere il primo tiro, con il secondo supera Nucera e porta i suoi in vantaggio. A questo punto il Città di Vigevano prova a spingersi in avanti per cercare il pareggio ma a parte un pericolo creato da Lombardo non succede nulla. I biancoazzurri sono sempre a 7 punti in piena zona play-out e domenica prossima ospiteranno il Vittuone per uno scontro diretto fondamentale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400