Teatro

Al Tresartes di Vittuone al via una nuova stagione

L'inaugurazione mercoledì 30 gennaio con Enzo Iacchetti, in scena con lo spettacolo "Libera nos domine"

Annalisa Vella

15 Gennaio 2019 - 11:51

Al Tresartes di Vittuone al via una nuova stagione

Dopo il successo riscontrato con lo spettacolo La cena dei cretini, andato in scena a capodanno registrando il tutto esaurito, il Teatro Tresartes di Vittuone (MI) riapre le porte per un’imperdibile stagione teatrale 2019.

La rassegna di prosa al Tresartes – organizzata dal centro Teatro dei Navigli con il sostegno e il contributo del Comune di Vittuone – verrà inaugurata mercoledì 30 gennaio con Enzo Iacchetti, in scena con lo spettacolo diretto da Alessandro Tresa, Libera nos domine, una produzione Mauro Iacchetti e Nito Produzioni. Un one-man-show che esprime il desiderio di comunicare parole e musiche nel puro stile del teatro-canzone. Solo in scena, aiutato da effetti speciali come proiezioni virtuali e luci, l’artista è prigioniero dell’attualità e vuole liberarsi dai dubbi su progresso, amore, amicizia, emigrazione, religione, multimedialità. Affronta con ironia e provocazione la sua prigionia facendo ridere ed emozionare, con la rabbiosa delicatezza con cui cerca di salvarsi.

Sabato 16 Febbraio alla ribalta del Tresartes ci sarà ATIR Teatro con lo spettacolo Le allegre comari di Windsor. Il testo di Edoardo Erba e la regia di Serena Sinigaglia riadattano con ironia Le allegre comari di Windsor, innestando brani, suonati e cantati dal vivo dal Falstaff di Verdi. In scena solo i personaggi femminili, che danno parola anche ai personaggi maschili. Le lettere d’amore che il Cavaliere invia identiche alle signore Page e Ford trasformeranno il very british pomeriggio di tè in uno scatenato gioco dell’immaginazione, del desiderio, del divertimento.

Martedì 19 Marzo sarà la volta degli Eccentrici Dadarò, con la loro nuova produzione Tutto quello che volete, di Delaporte e De la Patellière, diretto da Fabrizio Visconti. Lucie, una drammaturga di grande successo, vive solo di quello che scrive. 
L’arrivo del nuovo vicino di casa sarà l’evento che le sconvolgerà ogni equilibrio. Una commedia raffinatissima e intelligente sul rapporto tra la definizione della propria identità e il proprio rapporto con la vita quotidiana, sugli scrittori e le loro ossessioni. Una commedia in cui, dei nostri ondeggiamenti, c’è da ridere parecchio. In scena Rossella Rapisarda e Antonio Rosti.

Appuntamento dal sapore squisitamente comico venerdì 12 aprile con Max Pisu e Roberto Ciufoli, in scena con il loro Two Men Show, una produzione Mat & Teo. Due talenti, due professionisti della risata, ognuno con la propria storia alle spalle: cabaret, teatro, piccolo e grande schermo. Due artisti noti al grande pubblico che hanno fatto e fanno divertire tutta Italia si uniscono in uno Show esilarante, che si articola tra monologhi, sketch e improvvisazioni. Divertimento assicurato!

Per concludere sabato 25 Maggio Viaggio nell’Inferno di Dante (aspettando Caronte), con Corrado Tedeschi e Renato Mannheimer. Lo spettacolo, una produzione MTM, è scritto da Valeria Cavalli e diretto da Alberto Oliva. Cosa succederebbe se Dante e Virgilio aspettassero Caronte? Immaginerebbero l’Inferno e i dannati. Come Dante e Virgilio, Tedeschi e Mannheimer, fantasticano di incontrare personaggi famosi, politici, artisti, che si trovano negli inferi. Due affabulatori con un testo celeberrimo, pretesto per mettere a fuoco spaccati di attualità e vicende storiche, giocando con le parole come solo Mannheimer e Tedeschi possono fare.

Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21. Il biglietto singolo per ciascuno spettacolo ha un costo di € 12 (intero) e € 10 (ridotto). In vendita anche l’abbonamento a tutti e cinque gli spettacoli ad un costo di € 50. Abbonamenti e singoli biglietti sono acquistabili c/o l’edicola e cartolibreria La Tomasina Carluis di Vittuone e c/o l’ufficio di Teatro dei Navigli ad Abbiategrasso (348 0136683 – 324 6067434). A breve disponibile anche l’acquisto online sul portale www.vivaticket.it.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

Tempo libero

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Da Beethoven a Joaquín Rodrigo

Domenica al teatro Cagnoni

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

“Papà”, una commedia per le detenute-attrici

Al teatro Cagnoni

Riprendono le "Altre VisionI" al Movieplanet

Riprendono le "Altre VisionI" al Movieplanet

la rassegna

Vigevano Jazz: concerti gratuiti e grandi nomi

Gli organizzatori durante la conferenza stampa

Vigevano Jazz: concerti gratuiti e grandi nomi

dal 30 aprile

Dark Tales

Dark Tales

Dark Tales in concerto, il ritorno della new wave

Il gruppo post punk stasera, sabato, al circolo Pick Week

Jazz Festival Città di Mortara

Jazz Festival Città di Mortara

sesta edizione

Apre Falzone nel segno di Duke Ellington

Giovanni Falzone

Apre Falzone nel segno di Duke Ellington

Bià Jazz festival

Pop Art e dintorni nella Milano degli anni '60/'70

Il grande prestigiatore (Le avventure di Nessuno) del 1967 di Sarri

Pop Art e dintorni nella Milano degli anni '60/'70

milano pop

“Benedetta”: quando il teatro è vita

Margherita Cau e Federica Ciminiello

“Benedetta”: quando il teatro è vita

Al Cagnoni