Domenica al teatro Cagnoni

Una Tosca “made in Vigevano” con grandi nomi del panorama lirico internazionale

Protagonisti Daria Masiero e Fabio Armiliato

Davide Maniaci

21 Febbraio 2019 - 17:14

Una Tosca “made in Vigevano” con grandi nomi del panorama lirico internazionale

Fabio Armiliato e Daria Masiero

“Tosca” non è mai fuori moda. Dopo 119 anni dalla prima rappresentazione a Roma il melodramma in tre atti del maestro Giacomo Puccini, musicato su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, arriva al Teatro Cagnoni di Vigevano domenica 24 alle 16,30. L’evento ha davvero il sapore delle “grandi occasioni”. L’Orchestra Città di Vigevano, infatti, per aprire il suo percorso nel mondo delle produzioni operistiche, unisce le forze con grandi nomi del panorama lirico internazionale, tra cui i protagonisti Daria Masiero (soprano) e il tenore Fabio Armiliato.

Proprio la Masiero darà la voce all’indimenticabile Tosca, l’amante del cavalier Cavaradossi. Con loro Fabio Previati nei panni di Scarpia, Domenico Barbieri (Angelotti), Donato DiGioia (Sagrestano), Vladyslav Kosov (Sciarrone e Carceriere), Nicolas Causero (Spoletta) e Marta Noè (Pastorello). Non solo stelle internazionali, ma anche realtà culturali e artistiche lomelline. La nutritissima componente corale sul palco, infatti, sarà costituita dalla Corale Antonio Vivaldi di Sannazzaro, dai Maestri Cantori di Vigevano - rispettivamente diretti da Gian Marco Moncalieri e Andrea Guarino - ai quali si unirà il Coro di voci bianche dell’Istituto Comprensivo di Piazza Vittorio Veneto. Con la loro presenza queste corali rappresentano la volontà dell’Orchestra e dell’associazione “Gabriel Faurè” di svolgere, attraverso la musica, una funzione di promozione sociale per Vigevano, dando la possibilità, a chi pratica con impegno la cultura nel territorio, di misurarsi con punte d’eccellenza del settore. A guidare la nutrita compagine di artisti saranno il regista Fabio Buonocore e il direttore Andrea Raffanini, mentre i costumi, il trucco e le acconciature sono opera di Elena Martelli e della Fondazione Roncalli di Vigevano.

Intrigo, passioni, risentimento e “vita d’arte” sono le caratteristiche di questo melodramma che emoziona ed entusiasma il pubblico da più di un secolo. Un motivo in più per non perdere questa vera e propria occasione di musica, teatro e gala. I biglietti sono già disponibili in prevendita al Cagnoni. Intanto noi siamo andati a curiosare alle prove...

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su L'informatore

Caratteri rimanenti: 400

L'omaggio di Marco Clerici a Vito Pallavicini

L'omaggio di Marco Clerici a Vito Pallavicini

in musica

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

"Un'estate normale": il videoclip del nuovo singolo di Nek

IL NUOVO SINGOLO ESTIVO

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

Oltrepo pavese, le 100 meraviglie (+1)

libri

Artisti pavesi omaggiano il Sommo Poeta

Artisti pavesi omaggiano il Sommo Poeta

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

Vuoi far parte dell’Orchestra Giovanile Ducale?

l'iniziativa

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

Scuole di danza e palestre: a breve la riapertura

pavia

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

Blue Rose Donna, l'associazione che tutela le donne vittime di violenza

san martino siccomario

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

Un corso di meditazione per gli studenti di Medicina

pavia

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

Corso di laurea in Odontoiatria: l’importanza della pratica in presenza

pavia